Passa ai contenuti principali

(due) Mascara e crema idratante colorata/(two) mascara(s) and tinted moisturizer - Physicians Formula

*English version below*

Ciao a tutti/e, biolettori/biolettrici! 
Oggi vi faccio una recensione flash: vi parlo di tre prodotti di una famosa marca americana, approdata in Italia tramite OVS, Coin e Upim: Physicians Formula. La recensione è flash perché li ho presi venerdì, ma, visto il tipo di prodotto e l'uso che ne ho già fatto (4 giorni), sento di potervene parlare. I tre prodotti in questione sono due mascara e una crema idratante colorata con spf (fattore di protezione solare) 15.



Physicians Formula è una marca che produce make-up tradizionale e che ha ampliato la sua gamma creando anche una linea di make-up naturale, con l'invitante nome di "Organic Wear". Qui trovate i prodotti sul sito dell'azienda (in italiano, sebbene la traduzione, in alcuni punti, mi sembra lasci a desiderare).

[Zoom sulla sfiga:
Avevo scoperto questa marca tramite iHerb, sito americano che vende prodotti - sia destinati all'alimentazione che all'igiene personale e della casa - per lo più naturali e biologici. Nel momento in cui vi scrivo, purtroppo, sto ancora aspettando (da maggio!) due pacchi di prodotti acquistati da loro (se non sapevate che la dogana italiana ferma i pacchi contenenti cosmetici proveniente dagli Stati Uniti, bé, ora lo sapete!). In queste due occasioni non ho comprato nulla di Physicians Formula semplicemente perché avevo un limite di peso per il mio pacco e avevo più bisogno di altre cose, tra le quali non c'erano appunto prodotti per il trucco. Ovviamente però i prodotti li avevo adocchiati, specie perché il rapporto inci-prezzo era strabiliante (in senso positivo).]

Qualche giorno fa scopro all'OVS di Taranto lo stand dedicato alla marca nella zona profumeria  e noto immediatamente i prodotti "Organic Wear". Do un'occhiata agli altri prodotti, ma gli inci, ahimè, non lasciano speranza per noi sostenitrici dell'ecobio: siliconi (e peggio) come cacao sul tiramisù! 

Mi dedico, dunque, ai prodotti "Organic Wear": all'OVS sono disponibili, purtroppo, soltanto alcuni dei prodotti di questa linea, ovvero 4 mascara e una crema idratante colorata (mancano quindi le terra, la cipria, le cc cream e le bb cream e altri prodotti davvero interessanti - non guardate su Amazon, altrimenti vi farete del male - inoltre negli Stati Uniti la crema idratante ha quattro diverse tonalità tra cui scegliere, in Italia ne troverete solo due). 

Io ho deciso di prendere:

- il mascara classico (è un normale mascara naturale, senza particolari specializzazione, come effetto "ciglia finte" o "volume" o "dramatic look" ecc), eccolo qui:





- il mascara Fake Out®, un mascara effetto "ciglia finte", eccolo:

- infine, la crema idratante colorata, con fattore di protezione solare 15 (io ho scelto la tonalità più chiara, la chiara/naturale):


(Non vi spaventate: non è poi così scura)

Ci sono, dunque, altri due mascara: uno che allunga le ciglia e l'altro che dona loro volume e fascino (così dice sul sito, nella descrizione del prodotto). So dirvi soltanto che, aprendo i tester, gli spazzolini mi sembravano identici ai due che ho preso io. 

Passiamo agli inci (che vanno tutti benissimo)

Prima, però, voglio segnalare una cosa che mi è piaciuta poco in merito alla crema colorata: sulla confezione per il mercato italiano si sono dimenticati di scrivere che tipo di filtro solare viene impiegato. Spesso, negli inci dei prodotti americani con protezione solare, il tipo di filtro (chimico o fisico e quale/i) e l'spf vengono dichiarati, per così dire, fuori dall'inci.  Nella versione italiana questo dettaglio è semplicemente sparito, sia dentro che fuori dall'inci. Io, cellulare alla mano, ho subito controllato, ricordandomi di aver visto il prodotto su iHerb, però magari un'altra persona avrebbe potuto, per timore, lasciarlo lì sullo scaffale. Inoltre, ritengo sia scorretto ometterlo. Va bé...

Su iHerb ci sono, inoltre, molti più dettagli relativi al prodotto rispetto a quelli che troviamo sulla confezione italiana. Addirittura, il sito riporta che si tratta della prima linea americana - tutta la "Organic Wear" - ad essere certificata EcoCert! Io sul prodotto per il mercato italiano questo dettaglio non lo vedo proprio, eppure l'ho guardato e riguardato. 

Vi riporto l'inci che ho trovato in internet (dopo averlo confrontato con quello sulla confezione), con l'aggiunta dell'informazione sul biossido di titanio:

Inci della crema colorata con fattore di protezione
Titanium Dioxide 3.95%
Citrus aurantium dulcis (orange) fruit water*, alcohol (denatured with certified organic lavender oil)*, camellia sinensis (green tea) oil*, helianthus annuus (sunflower) seed oil*, persea gratissima (avocado) oil*, lecithin (soybean), cannabis sativa seed oil*, talc, titanium dioxide, butyrospermum parkii (shea butter)*, olea europaea (olive) fruit unsaponifiables, garcinia indica seed butter, alginic acid, aluminum hydroxide, cetearyl alcohol, cetearyl wheat straw glycosides, glyceryl stearate SE, hydrated silica, iron oxide, xanthan gum

*Ingredients from Organic Farming


Qui, invece, gli altri inci, dei due mascara, che non presentano nessun tipo di lacuna:

Inci del mascara classico
Citrus aurantium dulcis (orange) fruit water*, glycerin, iron oxides, microcrystalline cellulose, glyceryl stearate SE, water, beeswax*, jojoba esters, tapioca starch*, copernicia cerifera (carnauba) wax*, stearic acid, glyceryl caprylate, aloe barbadensis leaf juice*, cellulose gum, cucumis sativus (cucumber) fruit extract*, glycine soya (soybean) oil*, hydrolyzed oryza sativa (rice) protein, leuconostoc/radish root ferment filtrate, magnesium aluminum silicate, olea europaea (olive) leaf extract*. May contain: titanium dioxide.
*Ingredients from Organic Farming



Inci del mascara Fake Out®
Citrus aurantium dulcis (orange) fruit water*, glycerin*, glyceryl stearate SE, beeswax*, microcrystalline cellulose, copernicia cerifera (carnauba) wax*, tapioca starch*, hydrolyzed corn starch, stearic acid, jojoba esters, oryza sativa (rice) powder*, oryza sativa (rice) extract*, ceiba pentandra fiber powder, cellulose, nylon-10/10, aloe barbadensis leaf extract*, cucumis sativus (cucumber) fruit extract*, glycine soja (soybean) oil*, olea europaea (olive) fruit extract*, glycerin, magnesium aluminum silicate, water, glyceryl caprylate, leuconostoc / radish root ferment filtrate. May contain: Iron oxides, titanium oxide.
* Ingredients from Organic Farming

Quest'ultimo contiene "nylon-10", ma non è nulla di preoccupante. Mi ero informata sull'ingrediente che è presente anche nella cipria della linea naturale dell'Erbolario. Non ha controindicazioni per la pelle e non è terribile per l'ambiente (infatti ha un bollino giallo). In teoria, questo ingrediente dovrebbe aiutare il mascara a reggere di più senza colare, senza lasciare antipatici segni neri sulla palpebra inferiore. Si tratta anche di una delle poche (o forse l'unica) alternativa per rendere un mascara naturale un po' più resistente (all'acqua). Come saprete, infatti, non esistono mascara naturali totalmente resistenti all'acqua. 

Come sono questi prodotti? Vediamolo!

1) Crema idratante colorata
Qui vi lascio il link al prodotto sul sito dell'azienda - in italiano.

Che consistenza ha?
Sono rimasta molto colpita dalla consistenza, in effetti. Come potete vedere nella foto n.2 è estremamente liquida, quasi acquosa, direi. Un consiglio: agitatela prima di usarla perché altrimenti la fase oleosa si scinde un pochino da quella acquosa! 

Come si spalma?
Si spalma molto bene e molto facilmente, nel senso che si applica addirittura meglio di una crema, non lascia alcuna scia bianca e si assorbe in fretta. Io non ho sentito assolutamente la necessità di usare la spugnetta per il trucco (di pennello nemmeno a parlarne: sarebbe inutile e forse anche controproducente).


1)
2)
3)


1) prima di applicarla; 2) la consistenza e 3) dopo averla applicata

Com'è l'effetto?
In primo luogo, appena applicata dà una sensazione di freschezza incredibile. Sembra di applicare qualcosa che è stato preso dal frigo! 
Poi, esteticamente: non so se dalle foto si vede, dà un effetto un po' satinato. La cosa a me normalmente non piacerebbe affatto perché amo, invece, avere la pelle bella opaca (forse perché ho la tendenza a lucidarmi nella zona T). Tuttavia, applicando un po' di cipria (secondo voi quale uso?), l'effetto nell'insieme mi piace molto: la pelle è uniformata e liscia. Le imperfezioni non scompaiono, ma devo dire che, per la consistenza che ha, mi aspettavo una coprenza più bassa! La pelle risulta idratata, anche un pochino troppo per quanto mi riguarda (sebbene io pensassi peggio vista la presenza dell'olio di avocado, che io trovo pesantuccio). In questi tre giorni non ho notato la comparsa di brufoli, ma vi farò sapere qualora dovesse succedere. Per quanto riguarda la tonalità, a me non sembra tendente ad un colore in particolare, sembrerebbe abbastanza neutra, però non posso giurarci, se potete, andate a guardare i tester!


4)
5)
6)
7)



4) prima di applicarla (luce naturale); 5) dopo averla applicata (luce naturale); 6) dopo averla applicata (luce artificiale e avevo anche il mascara classico eh!) e 7) dopo averla applicata (luce naturale, ma diversa)
(scusate le mie facce buffe!)

Quanto tempo dura?
La durata è buona ovvero dopo alcune ore si percepisce che la crema è ancora lì. Ovviamente non è come un fondotinta, ma diciamo anche che la sua funzione è totalmente diversa. 

Che odore ha?
Non trovo l'odore gradevolissimo, è un po' forte, direi una profumazione abbastanza fresca, ma non dura a lungo e poi un po' ci si abitua, almeno io. 

Giudizio complessivo?
Mi piace molto e non me lo aspettavo. Sinceramente pensavo che l'avrei usata con meno piacere e forse di più di giorno perché normalmente cerco una coprenza abbastanza alta (specie di sera, quando mi trucco di più e ci tengo che la pelle sia belle uniforme). Invece, mi piace molto e la sto addirittura usando al posto della - coprentissima - bb cream So'Bio Ethic. 


[Zoom sul colore:
Vi sembrerà forse un po' scura, ma non temete: io non sono abbronzata e la mia pelle è di un colore medio (io sono un fototipo 3). Ad ogni modo, a mio avviso, va provata: si fonde perfettamente con la pelle quindi forse può andar bene per pelli anche più chiare della mia. 
Ho fatto le foto anche all'altra e, come vedete dalla foto, mettendole a confronto, non si notano grandi differenze. Forse quella più scura è leggermente più tendente al rosa, mentre quella più chiara al giallo, ma non ci giurerei. Anche splalmandole io non vedevo grosse differenze (ho anche controllato un paio di volte di aver preso due tester diversi). 




nella foto sul braccio vedete in alto la mia, quella chiara, e in basso quella scura; nella seconda foto i contrario: in alto quella scura e in basso la mia. Scusate per la pessima luce, ma...lamentatevi con l'OVS!]

2)   mascara classico e mascara Fake Out® 
Qui trovate il link al mascara classico, qui quello al mascara Fake Out® - entrambi sul sito dell'azienda in italiano.



8)9)


8) mascara classico (con canidi nello sfondo :D ); 9) mascara Fake Out®

Come potete vedere lo spazzolino dei due è praticamente identico: in plastica (riciclabile, tra l'altro, come riporta iHerb) e dalle setole simili ad un pettinino. Anche la grandezza, che forse non si percepisce dalle foto, è identica. 
L'effetto sulle ciglia è pressoché identico. Entrambi sono di un bel nero intenso e separano bene le ciglia.

Differenze tra i due:
- Forse il Fake Out® allunga leggermente di più le ciglia, considerando che mia madre le ha più o meno come le mie al naturale;
il Fake Out® è leggermente più resistente. Questo non vuol dire che resiste all'acqua o che se vi stropicciate gli occhi rimane lì, ma semplicemente che non sbava. Devo dire, comunque, che il mascara classico non è male in quanto a tenuta: resiste piuttosto bene (sempre a condizione che non vi tocchiate gli occhi e che non li bagnate). Il mascara il Fake Out® ha in più che, quando sfiorate le ciglia con il polpastrello (non so se lo fate mai per controllare quanto le ciglia siano ancora intrise di mascara), non lascia segni, mentre quello classico un pochino sì, specie dopo pochi minuti dall'applicazione (segno che ovviamente è meno resistente). Sicuramente è una caratteristica che gli conferisce la presenza del nylon-10.


10)


11)


12)


10) mia madre Fake Out® (non le andava di fare il prima e il dopo, scusatela!); 11) io senza mascara; 12) io con mascara classico.

Un'altra cosa che ci tengo a segnalare: mia madre dopo alcune ore con il mascara Fake Out®  ha sentito un po' di bruciore agli occhi. Ora, chiaramente non sappiamo se è stato davvero il mascara (dal momento che erano passate alcune ore da quando se lo era messo), però, se avete gli occhi molto delicati, tenete in considerazione questa cosa. A me, per esempio, non ha dato alcun fastidio (e nemmeno l'altro, il classico). 

Giudizio complessivo?
A me piacciono entrambi abbastanza. Forse l'impugnatura di quello classico è più comoda, almeno sembra a me. In ogni caso se dovessi ricomprarne uno probabilmente scegliere il Fake Out® perché è un pochino più resistente.


Fatti concreti

Costi:
- crema idratante colorata con fattore di protezione: 17,90  € per 30 ml;
- mascara classico e Fake Out® 14,90 € per 7,5 gr.

Dove reperirli:
Mi spiace dirvi che, apparentemente, non tutti i punti vendita di OVS, Upim e Coin vendono questa marca (e, dunque, i prodotti "Organic Wear"). Date un po' un'occhiata qui per vedere se tra i vari negozi ce n'è uno che è per voi facilmente raggiungibile. 


*English version*

In this post I'd like to describe 3 products by Physicians Formula, more precisely from their "Organic Wear" cosmetic line: the tinted moisturizer and two mascaras, the classic one and the Fake Out®.

It would be nice to write exactly the same things I wrote for my Italian readers but this time it is not a matter of me not being English mother-tongue speaker (and being therefore unable to say everything I'd like to in English), but rather of you not being interested in what I wrote in Italian. Acutally, the initial part of the Italian version is quite detailled about the packaging: on the Italian labels, most of the information is missing (e.g. which kind of sun filter is used in the tinted moisturizer). But you probably do not have this problem: I saw, for example on iHerb or on Amazon, that the inci list is complete and a lot of details about the product are also available.

Let's start right from the characteristics of these products!

(The packaging in the US and in other parts of the world looks different, but I checked the ingredients and the products are exactly the same.)

As you may know, some products from the other lines are not organic at all and they are made of ingredients which we (natural cosmetics-addicted consumers) would never use (see silicones, peg, mineral oils and so on).  

Well, the "Organic Wear" line is totally free of ingredients that could be harmful and it has even been rated as America's number one natural/organic face and eye makeup brand (according to AC Nielsen $Sales 52 weeks ending 12/20/2014). I also read in the description available on iHerb (which sells Physicians Formula as well, if you are interested in buying something online) that "Organic Wear" is the first organic makeup line which got the Ecocert certification (to know more about it, just click here). 

These products I am describing today, in fact, are mostly made of ingredients of natural origin (like vegetal oils and starch - tapioca, for example) and the tinted moisturizer, in particular, has no chemical sun screens, which can be dangerous to the point of being endrocine disruptors (such as benzonphenone). With this moisturizer your skin is protected by the UV-rays by titanium dioxide (a mineral sun screen). 

1) tinted moisturizer with spf 15
Here you can find the direct link to the product on the manufacturer's website 

What about the texture?
I was quite impressed by the texture, acutally. As you can see in picture no., this tintes moisturizer is really liquid, watery, I'd say. A suggestion: shake it before you apply it because the oily and watery substances in it tend to separate. 

Is it easy to apply?
It is very easy indeed, even easier than a normal moisturizer, it does not leave any white marks and it gets absorbed by the skin quickly. I do not need to use a beauty blender to apply it. Please take a look at the picture no.1, 2 and 3 for reference.

How does it look like?

I chose the "light to natural" (in Italy only two shades are available). When you apply it, it feels really fresh on the skin. It seems as it has just come out of the fridge! It gives a shiny look to the skin. I wouldn't usually like it since I am always looking for products that mattify my combination skin (especially in the T-zone). Nevertheless if I apply a layer of finishing powder, the overall effect is really nice: even skin tone. Blemishes do not disappear of course, but I have to say that - if one considers its texture - I did not expect such a good coverage! As for hydration, maybe for my combination skin, it is a bit too much. But nothing terrible though! I'd say this moisturizer is not comedogenic: in these four days I haven't seen breakouts or blemished popping up, but I'll let you know if this happens. 

4) before applying it (sunlight); 5) after applying it (sunlight); 6) after applying it (artificial light and I also had the classic mascara on!) and 7) after applying it (sunlight, but different)
(sorry for my funny faces!)

How long does it stay on?
In my opinion quite a long time. After a few hourse you can still perceive that the moisturizer is there. Of course it is not a foundation, but its function is essentially not at all the same.

How does it smell like?
I don't like it so much, it is not totally pleasant at the beginning, it is a bit strong-smelling and though I cannot find a proper description, I'd say that it is a quite fresh smell. However, the smell does not linger on, so don't worry!

Overall opinion?
I really like it and I must admit that I did not expect it. I thought I would use it less eagerly and especially for the daytime, since I usually prefer a high coverage for my night makeup (everyone wants to look fine for a night out :D ). On the contrary, I am satisfied with it and I am also using it instead of my favourite bb cream (a high coverage one) by So' Bio Ethic (do you know it? It is a French natural cosmetics brand, I don't know if it sold in the US or Canada). 

 2)   classic mascara and Fake Out® mascara
Here you find the link to the classic mascara and here the one to the Fake Out® - both on the manufacturer's website



Look at the pictures no.8 (with canine friends in the background :D ) and 9.

As you can see, the brushes are actually identical. They are made of recyclble plastic (this is nice!) and they have very similar (if not the same) . They also have the same size. The effect on the lashes is almost identical as well. Both are of a pretty intense black and the brushes effectively separate lashes. 

Differences between the two:
- Maybe the Fake Out® mascara makes the lashes a bit longer, if you consider that my mom and I have very similar lashes (as for length and color)*;
- the Fake Out® mascara is a bit more long-lasting. This does not mean that it is water-proof or anti-crease, but that it does not smudge. To be honest, the classic mascara is not at all bad either: it is also resistant (on condition that you do not touch your eyes a lot and that you do not make your lashes wet). Probably the Fake Out® mascara is a bit more resistant thanks to this ingredient: nylon-10. This is not natural but I checked (I used to have a finishing powder that contained this ingredient as well) and it is not harmful.

*(don't blame her but she did not feel like taking many pictures, that's why you do not see her "before")

In picture no.10 you can see my mother with Fake Out®, in no.11 it's me without mascara and in no.12 me with the classic mascara.

I'd like to underline another detail: after wearing the Fake Out® mascara for a few hours, my mother's eyes began to hitch a bit. We do not really know if it was the mascara (she had been wearing it for a few hours), but if you have very sensitive eyes, please consider this possibility. As for me, I have not have had problems with it (and with the classic one either). 

Overall opinion?
I like both of them. Maybe the classic one has a nicer grip but it is just a matter of taste, I guess. Anyway, if I re-purchased one of them, I'd possibly choose the Fake Out® since it is more resistant. 

Costs and where to buy

As I mentioned before, iHerb sells these products and many others (you're lucky because in the US there are many other products in the "Organic Wear" range) by Physicians Formula. Just take a look at their website! Anyway, just for reference on iHerb, here you find the classic mascara, here Fake Out® and here the tinted moisturizer (I chose "fair to light" here, but iHerb sells all 4 shades).

Moreover, in the US you can find Physicians Formula in different stores: here you can find the store(s) nearest to you! And it is also possible to choose a different country (e.g. Canada, Australia, Mexico, but also other European countries) and see where Physicians Formula is sold around the world.

Commenti

  1. Just wanted you to know that I saw your comment and commented back. I can't remember how the old blogger system works. I love that you post in both Italian and English. I feel as though I need to return the favor and learn some Italian. Oh, and you look beautiful, as always :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D Thank you! I am really happy (and proud ) that you read my posts! By the way, you could learn Italian even without feeling that it is a favor to be returned. If you need help to do that, just ask! :)

      Elimina
  2. A me la crema colorata non è piaciuta affatto,ce l'ho nell'armadietto da mesi purtroppo,ma non riesco a trovarle un uso decente!!Oltre alla consistenza,decisamente troppo liquida e la copertura quasi inesistente,trovo che lasci sul viso un'odiosissima patina oleosa,cosa che aborro!!!Io adoro l'incarnato matt :)complimenti per il tuo inglese!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, Romina? A me fa un bell'effetto rinfrescante e lo trovo anche abbastanza coprente, in realtà. Ovviamente nulla a che vedere con un fondo, ma devo dire che mi soddisfa. Un po' idratantino lo è, però io applico la cipria e, se necessario, ogni tanto tampono con un fazzoletto oppure con i foglietti di blotting paper della 100% Pure, perfetti per eliminare il lucido! ;) Grazie per il complimento!!

      Elimina
  3. Devo dare un'occhiata allo stand. Non cerco una coprenza alta ma temo sinceramente l'effetto lucido! Quella che ho provato della So' bio etic mi dava questo problema, oltre a essere decisamente pesante per me. ottima recensione!

    RispondiElimina
  4. There's a chance you are eligible for a complimentary $1,000 Amazon Gift Card.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Ecobio e discount: prodotti viso e corpo Avenida

Buongiorno! 
Prima di parlare dei cosmetici Avenida, reperibili nei discount Penny Market, un piccolo excursus sul tema cosmetici ecobio e grande distribuzione!

The Lipstick Chronicle I - Nouveau Cosmetics

Da un po' penso all'idea di creare una specie di rubrica sul mio blog e alla fine mi son fatta venire in mente qualcosa che mi piace molto: i rossetti! Ed ecco qui il primo articolo di questa rubrica! 

I have thought for a while to create a sort of column on my blog and in the end I came up with a topic I really like: lipsticks! So here comes the first article belonging to this column! 


Attraverso lo specchio e quello che Roberta vi trovò: Mirodìa Cosmesi Natural / Through the Looking-Glass, and what Roberta found there: Mirodìa Natural Cosmetics

*English version below*


Il laboratorio dello specchio “Dopo un altro momento Alice era dall'altra parte del vetro; con un salto leggero atterrò nella stanza dello Specchio […] Poi cominciò a guardarsi intorno, e notò che quanto poteva vedere della vecchia stanza era affatto comune e poco interessante, ma che tutto il resto era così diverso che di più non sarebbe stato possibile.” (dalla traduzione di “Attraverso lo specchio e quello che Alice vi trovò” di Masolino D'Amico)