Segui tramite e-mail/Follow by Email

lunedì 13 febbraio 2017

The Lipstick Chronicle I - Nouveau Cosmetics

 Da un po' penso all'idea di creare una specie di rubrica sul mio blog e alla fine mi son fatta venire in mente qualcosa che mi piace molto: i rossetti! Ed ecco qui il primo articolo di questa rubrica! 

 I have thought for a while to create a sort of column on my blog and in the end I came up with a topic I really like: lipsticks! So here comes the first article belonging to this column! 





 Quattro rossetti di Nouveau Cosmetics 

Girovagando per Instagram, un giorno, ho scovato questa marca di cosmetici (per ora solo rossetti) di cui non avevo mai sentito parlare. Il mio primo pensiero si è diviso in due: che belli!!! e chissà che schifo di ingredienti...!!! Poi, informandomi meglio, ho scoperto che, sì, i rossetti hanno dei bellissimi colori (e ce n'è per tutti i gusti) e che l'inci, ovvero gli ingredienti, è totalmente naturale (la percentuale non naturale è dovuta solo al pigmento, cioè a ciò che dà il colore al rossetto, e varia, infatti: in natura alcuni colori non esistono, quindi bisogna crearli sinteticamente). Della formula parleremo più avanti...


Ruby/Summer/Pomgranade/Orchid - luce artificiale/artificial light


Pomgranade/Ruby/Summer/Orchid - luce naturale diurna/natural daylight


 Four lipsticks by Nouveau Cosmetics 

As I roamed on Instagram one day, I unearthed this new cosmetic brand (now they only have lipsticks), which I had never heard of before. My first thought split into two: how nice!!! and goodness knows what bad ingredients...!!! Then, I began to find out more and I discovered that, yes, the lipsticks are nice indeed (there is one for every taste) and that the inci list, namely the ingredients, is totally natural (the percentage of "not natural" is due to the pigments used in the lipsticks, that is what gives the color to the product, and therefore it varies: nature does not provide every kind of colors, so some have to be created syntethically). We will talk about the formula later...


 La marca

Nouveau Cosmetics è una azienda italiana, con sede a Milano, fondata a fine 2016 da Simone e Luca, rispettivamente esperto del web e product manager, che, con il supporto delle loro fidanzate, hanno dato vita ad un brand con una sua peculiare filosofia. Riporto le parole con le quali l'azienda, sul proprio sito, si descrive, poiché mi hanno colpita e credo sia importante citarle:


"NOUVEAU COSMETICS è l'espressione della bellezza leggera e composta, naturale e attuale, immersa nell'essenza dell'idea di armonia che coniuga stile e sostanza."


La bellezza per me deve essere leggera e composta (un po' superficiale, spensierata, ma con dei limiti dettati da buon gusto), naturale e attuale (non artificiosa e a base di ingredienti naturali, ma in grado di rispondere alle esigenze di ogni giorno), deve coniugare stile e sostanza (un cosmetico deve essere bello da usare, da vedere, ma deve essere anche ben fatto e contenere ingredienti di qualità).

Voglio riportare anche queste altre parole, che trovo molto belle, per riflettere su un concetto che mi sta a cuore. L'azienda le usa per spiegare chi è la "donna Nouveau":


"Il termine deriva dall'arte della suggestione, della seduzione, della follia. Una donna emancipata oggi è una donna consapevole delle proprie manie, degli slanci e delle emozioni, prove a cui ogni giorno si sottopone.


Vogliamo rimarcare il valore dell'intelligenza estetica, una condizione di bellezza che va oltre i canoni classici e che si serve di un prodotto cosmetico a base naturale proponendo un rito di bellezza primordiale: tingersi le labbra dando risalto alle parole.


L'Art Nouveau ha rappresentato la Femme Fatale, un'ideale di donna magnetica, ipnotica, forte. Crediamo sia arrivato il momento di riscoprire la donna nuova. Divertita, di fronte ad ogni sfida del mondo contemporaneo."



[Essere una donna non significa pensare di essere (o essere) solo intelligente o solo bella, almeno per come la vedo io (e anche Nouveau). Intelligenza estetica esprime bene l'idea. Una donna nuova è una donna che resta affascinante, non rinuncia al suo rossetto, magari dal colore audace, ma lo usa per accompagnare le sue parole. Su Facebook ho letto qualche polemica in merito alla descrizione qui sopra, qualcuna diceva che sembra offensiva, limitante, nei confronti di una donna (il primo capoverso, che parla della donna e delle manie, degli slanci ecc). Non ho risposto in quella sede perché avevo già in mente di esprimere la mia opinione qui: il "femminismo", come tutti gli "-ismi", è una bestia pericolosa perché rischia in nome di un ideale, individuo o gruppo, di perdere di vista il fatto che nella vita, in ogni cosa, ciò che più importa è l'equilibrio, il compromesso. Guardando le parole di Nouveau attraverso la lente del femminismo, si rischia di dimenticare che essere donna comporta di fatto delle differenze rispetto ad essere uomo e, io aggiungerei, meno male! Per la vita sono essenziali entrambe le parti, con tutte le loro differenze. Essere donna (davvero, però, eh!) significa, appunto, anche essere consapevoli delle proprie caratteristiche, che siano più o meno positive, accettarle ed eventualmente vedere e sfruttare delle potenziali debolezze come dei punti di forza, anziché negarle o nasconderle... Ah, dimenticavo: non vale essere donna solo quando fa comodo]





 The brand

Nouveau Cosmetics is an Italian brand, based in Milan, founded towards the end of 2016 by Simone and Luca, web expert and product manager respectively, who, supported by their girlfriends, created a new cosmetic brand, with its own peculiar philosophy. I won't quote the words the company uses to describe itself and its philosophy/mission because this would entail a huge work of translation for me, but I will try to convey their idea of beauty, which lies behind their products. 
They got inspired by art nouveau, the art of grandeur, of seduction and of folly. They see emancipated women as women who are aware of their obsessions, impulses and emotions - and I totally agree: "feminism", like all "-isms" can be very dangerous since it displaces the focus from the real thing to something too specific, and the real thing should always be balance (according to me the key to live life). Feminism discards the idea that women are different from men but this is ridicolous: differences do exist and have to be used as point of strength, thank God we are different, since nature and life need both parts! Nouveau highlights the existence of these differences and I, as a proud woman, really appreciate it. Nouveau also supports the idea of aesthetic cleverness, where mind and appearance cooperate, are virtually two sides of the same coin - beautifully painted lips (should) also state smart words, don't they? 






 La collezione

 per creare la sua prima collezione, chiamata Seasons LipsticksNouveau si è ispirata  al concetto di armocromia, espresso nel libro di Bernice Kentner "Color me a Season", secondo il quale, a seconda delle caratteristiche della pelle e di come quest'ultima risponde ai colori, ognuno di noi appartiene ad una stagione armocromatica (la suddivisione fondamentale presenta i nomi delle stagioni vere e proprie, estate, inverno, autunno e primavera, ma secondo altre scuole di pensiero, ci sarebbero ulteriori suddivisioni di cui, però, non posso parlarvi per incompetenza). In base alla propria stagione, è bene scegliere alcuni colori piuttosto che altri
Nouveau ha creato 3 rossetti per ogni stagione. Io ho provato due rossetti della stagione Inverno, uno dell''Estate e uno dell'Autunno. Potrebbe interessarvi sapere che io sono stata analizzata da esperte e appartengo alla stagione Estate (in particolare, sono Estate Soft Profonda, se prendiamo in considerazione la ulteriore classificazione di 4x4 stagioni).




 The Collection

To create its first collection, called Seasons Lipsticks, Nouveau was inspired by the concept of seasonal color analysis, an idea expressed by Bernice Kentner in her book "Color me a Season". Kentner argued that everyone of us belongs to a given season (that is a sort of classification - there are basically four seasons, whose names correspond to the climatic ones, but there is a further classification I cannot tell you more about because I am not an expert at all) according to the characteristics of their skin and to the way their skin responds when matched with a given color. Following one's season, one should prefer some colors to others
Nouveau created 3 lipsticks for each season. I tried two Winter lipsticks, one Summer lipstick and one Autumn lipstick. It may be interesting for you to know that I was analysed by some experts and I belong to the Summer season of this kind of analysis (specifically, I am a Soft Summer Deep or Shaded Summer, if we consider the criteria of the further 4x4 seasons classification). 



 I colori

Non proverò a descriverli in modo scientifico, diciamo, dal momento che non ne sono capace, ma posso dirvi che il colore dello stick nella foto qui sotto è abbastanza veritiero. Vi riporto per ognuno la descrizione che ne fa Nouveau:

Ruby: tonalità rosso acceso, rubino, prezioso, attraente. Passionale (stagione Inverno);
Pomgranade: tonalità rosso attenuato, ma denso, corposo. Ricorda il cuore del chicco di melagrana (stagione Autunno);
Summer: tonalità rosa shock, con una punta di ciano, fredda, perfetta per la tintarella di luna (stagione Estate);
Orchid: tonalità magenta freddo, simbolo della resistenza e dei riflessi dell’Orchidea (stagione Inverno).


Swatches - Pomgranade/Ruby/Summer/Orchid - luce artificiale/artificial light 


Swatches - Pomgranade/Ruby/Summer/Orchid - luce naturale diurna/natural daylight


Ruby

Summer


Comparisons/Paragoni
From bottom to top/dal basso verso l'alto:
Orchid Nouveau Cosmetics, Flamingo Mulac Cosmetics, 05 Deborah Formula Pura, Summer Nouveau Cosmetics, Strawberry Sundae Neve Cosmetics, Bitch.Please Mulac Cosmetics
Comparisons/Paragoni
From bottom to top/dal basso verso l'alto:
Crazy Like a Fox Mulac Cosmetics, Poppy 100% Pure, Pomgranade Nouveau Cosmetics, Pigalle Defa Cosmetics, Ruby Nouveau Cosmetics, Marilyn Mulac Cosmetics



 The shades

I won't try to describe the colors scientifically because I am not able to do that, but I can tell you that in the picture above the colors of the sticks are quite faithful to the colors you can see live. I will quote Nouveau's description of the shades:
Ruby: bright, ruby, precious, charming, passionate red shade (Winter season);
Pomgranade: soft, but nevertheless rich red. It resembles the color of pomegranate's grains (Autumn season);
Summer: shocking pink shade, with a hint of cyan, cold shade (Summer season);

Orchid: cold magenta shade, it symbolizes the stamina and hue. (Winter season).



 Ingredienti e loro funzioni

Quando ho comprato i rossetti, naturalmente ho letto l'inci (temo sempre di trovare brutte sorprese: non sono severissima sul trucco come lo sono con i prodotti per la cura della pelle, ma evito SEMPRE e comunque siliconi, paraffina e conservanti potenzialmente pericolosi). Mi ha molto colpito perché è un inci semplicissimo: oltre ai pigmenti, troviamo l'olio di ricino (perfetto per i rossetti perché è piuttosto viscoso, allo stato puro sembra quasi un gel oleoso), l'octyldodecanolo e i poligliceridi di acido oleico, linoleico e linolenico, emollienti di origine vegetali, entrambi perfetti per i rossetti perché idratanti ma non troppo oleosi o viscosi, cera candelilla (ottenuta dalle foglie della Euphorbia, un cespuglio che cresce in America e Messico) e, infine, la silica, ovvero un ingrediente di natura minerale, che si trova nella sabbia, nell'argilla, assolutamente sicura (nei cosmetici si trova nella sua forma amorfa quindi non pone problemi per l'inalazione), che ha un alto potere assorbente (assorbe grasso e sudore, perciò è perfetta anche nelle ciprie e nei fondotinta) e conferisce al prodotto maggiore spalmabilità.

Ho fatto alcune comparazioni con altri rossetti in mio possesso e ho notato che la formula di Nouveau, pur essendo molto semplice, ha tutto ciò che serve: idratazione e un tocco di asciutto, per così dire. Rispetto ad altri rossetti più matte, manca il biossido di titanio, ed infatti i rossetti Nouveau, non sono totalmente matte come leggerete fra poco, ma anche la cera d'api che è più oleosa della cera candelilla. Insomma c'è un buon equilibrio!




 Ingredients and their function

When I bought these lipsticks, of course, I read their inci list (I always fear to get bad surprises: I am not so strict when it comes to makup, as I am with those for my skincare, but I ALWAYS avoid silicones, paraffin and potentially harmful preservatives). In this case I was really impressed because it is a quite simple inci list: besides pigments, we find castor oil, which is perfect for lipsticks because it is quite viscous and in its pure form it almost looks like an oily gel), octyldodecanol and oleic/linoleic/linolenic polyglycerides, both emollient ingredients of vegetal origin, commonly used in lipsticks because they are not too oily or viscous, candelilla wax (a vegetal was obtained from Euphorbia, a bush growing in America and Mexico) and, last but not least, silica, an ingredient of mineral origin, which may be found in sand, in clay, absolutely safe (in cosmetic products it is always to found in its amorphous form and it is therefore safe in case of inhalation), with a high absorbent power (it also absorbs oil and sweat and that's why it is also used in powders and foundations) and it gives the product a better spreadability.

I made some comparisons with other lipsticks that I own and I noticed that Nouveau's formula, even it's very simple, it has all that matters: hydration and a dry touch. Other lipsticks that are more matte contain titanium dioxide, while Nouveau's lipsticks don't and, in fact, they are not totally matte. But, at the same time, they also lack bees wax , which is more oily than candelilla wax. I dare say there is a good balance!

 Che tipo di consistenza hanno? 

Ciò che mi piace di più è che questi rossetti sono ibridi: si stendono come dei rossetti cremosi, ma hanno una resa da rossetti semi-matte. Di solito uso il pennello perché l'effetto mi piace di più, ma si possono applicare tranquillamente con lo stick.

Per punti:
- con la maggior parte dei rossetti cremosi, stendendoli, si ha quell'effetto "pennello che stende il colore su tela" ovvero il pigmento si stratifica e ad un certo punto sembra di spostarlo, piuttosto che stenderlo. Con i rossetti Nouveau non si prova questa spiacevole sensazione, sono molto pigmentati e infatti, già dalla prima passata, il colore si ferma sulle labbra in modo uniforme e poi è possibile sistemarlo;
- la resa finale è una via di mezzo, appunto, tra i rossetti lucidi e quelli matte. Trovo che sia un compromesso molto portabile e raffinato, naturale. Sicuramente tingono le labbra (momentaneamente, è ovvio, leggi più sotto per sapere se si eliminano facilmente) o, comunque, lo fanno a sufficienza per sopportare una mano che cerca di farli sbavare di proposito (un mio simpaticissimo amico, durante la festa della vigilia di Capodanno ha pensato bene di accarezzarmi tipo cane, partendo dal naso e finendo sul mento - sì, lo ha fatto di proposito perché ha notato le labbra perfette...ragazzo monello!). In quel caso, è bastato solo ritoccarlo leggermente, ma le labbra conservavano comunque il colore. 



 What kind of texture do they have?

What I like most about these lipsticks is that they are kind of hybrid: they can be applied as creamy lipsticks, but the final effect is the same as semi-matte lipsticks. I usually use a lip brush to apply them, but they can be applied directly from the stick.

In bullet points:
- with the majority of creamy lipsticks, while applying them, you get that unpleasant “brush applying the color to a canvas” effect, that is the pigment becomes stratified and then it seems like you are just displacing it from one point of your lips to another, rather than applying it. With Nouveau's lipsticks one does not feel this bad sensation, they are highly pigmented and, in fact already from the first layer one applies, the color stays on the lips, is quite even and then one can see about the shape of the lips and everything.
- the final effect is something in-between a glossy lipstick and a matte one. I find it a good compromise, they are perfectly wearable, elegant and they look natural on the lips. Of course they stain the lips (just momentaneously – see below for more information on how they can be removed) or, at least, they do that well enough to resist to somebody that wants to make it smudge (during the party I participated in on New Year's Eve a friend of mine thought it was nice to try to stroke me as if I were a dog, from the top of my nose to my chin – of course he did it on purpose because he had noticed my perfect lips...mischievous boy!). In that case I just had to touch it up a bit but the color in my lips was nevertheless well visible.

Pomgranade 

Orchid


Ruby

Ruby

Summer

Summer 

 Quanto durano sulle labbra?

Qui arriviamo al paragrafo forse più importante: quello che apprezzo di più di questi rossetti è proprio la loro durata. Ma c'è di più: non solo sono rossetti estremamente duraturi (paragonabili a rossetti con ingredienti tradizionali, o a rossetti come Mulac, se li conoscete), ma
- non necessitano di una matita contorno labbra o una matita cerosa (come Perfettina di Neve) per “bloccare” la parte esteriore del contorno labbra ed evitare delle fuoriuscite fastidiose
- non hanno nemmeno bisogno di un primer o di un velo di cipria sulle labbra prima di essere applicati per migliorare la loro resistenza
- non vanno nelle rughette del contorno labbra (cosa che mi succede anche con i rossetti più resistenti, specie mangiando o bevendo)
- resistono diverse ore (il massimo per me è stato 9 ore e mezza, in una giornata normale con pasti, lavoro ecc) e lo fanno in modo eccezionale, senza sbavare, scolorendosi pochissimo e in modo assolutamente uniforme (non avete, che so, il centro delle labbra perfetto e i lati uno schifo, insomma).

Summer  - applicato alle 12:00/applied at 12:00-
18:00 - dopo pranzo e caffè/after lunch and coffee 

Summer - 21:00 - dopo cena/after dinner

 How long do they last on the lips?

This is probably the most important paragraph: what I appreciate most about these lipsticks is that they are really long-lasting. But there is more: not only are they extremely resistant (also compared to other very long-lasting lipsticks like traditional ones or those by Mulac, if you happen to know them),
- they do not need to be used with a lip pencil or a waxy pencil on the outer part of the lip contour (like Perfettina by Neve Cosmetics) to “block” the potential leak of color (if one may say so)
- they do not need a lip primer or powder as a base either;
- they do not go into the fine lines on the lip contour (something that often happens to me, with other resistant lipsticks too, especially while eating or drinking);
- they stay many hours on my lips (their best performance was 9 hours and a half on a normal they, which included therefore meals, work etc) and they do that in an awesome way, they do not smear, the color only slightly fades and it does that evenly (you don't end up, for example, having the central part of your lips with lipsticks on it and the outer edges devoid of color).  

Ruby - 15:25 - dopo pranzo/after lunch

Ruby - 18:30 -
Avevo fatto merenda/ I had had a snack too

Ruby - 21:00 - prima di cena/before dinner

Ruby - 21:45 - dopo cena/after dinner

 Come stanno le mie labbra dopo aver usato questi rossetti?

La risposta è: assolutamente bene!
- non seccano le labbra durante la giornata, a volte mi è capitato di sentire la sensazione di secchezza, ma guardandomi allo specchio ho poi scoperto che non era così (e dopo averli tolti le labbra stanno benissimo!)
- pur essendo così resistenti, non sono difficili da togliere: quando vi struccate potete usare un bifasico o, ancora meglio, un olio per rimuoverli. Io, per sicurezza, di solito passo sulle labbra anche un panno di mussola per eliminare dalle rughette delle labbra eventuali residui.


 How do my lips feel after using these lipsticks?

The answer is: absolutely fine!
- they do not dry out my lips (sometimes, while wearing them, I felt like my lips were dry but, by looking at the mirror, I realized that it was not true (and after removing the lipstick my lips are always absolutely fine)
- even if they are so resistant, they get removed quite easily: you can use a biphasic makeup remover or an oil, even better. I usually clean my lips with a muslin cloth to make sure that there are no residues of pigment in the fine lines of my lip contour.


 Altre informazioni utili

la profumazione: se il paradiso avesse un profumo penso che potrebbe essere quello dei rossetti Nouveau (almeno per me). Odorano di vaniglia, come quella nelle bustine usata per aromatizzare torte e biscotti (se avete mai usato i rossetti di Neve Cosmetics o quelli Formula Pura di Deborah, ecco, è un profumo molto simile)!
il costo: questi rossetti hanno un prezzo assolutamente giusto, specie se si pensa alla qualità, 12 €! In occasione di San Valentino (e solo fino alle 00:00 del 14 febbraio) sia Ruby che Pomgranade sono scontati del 20% quindi costano solo 9,60 €, quindi AFFERRATE la vostra carta di credito/debito e COMPRATEVELI! Link allo shop qui.
info generiche: questi rossetti sono prodotti in Italia, sono cruelty free, non contengono parabeni e altri conservanti nocivi, siliconi, petrolati e ingredienti di origine animale.


 Further useful information

fragrance: I guess that, if heaven had a smell, it would smell like these lipsticks. They smell like vanilla, for example the one you find in sachets used to give flavor to cakes and cookies!
price: their price is totally fair, especially if one considers their quality, they cost 12 €! For Valentine's Day (and only until on 14th February at midnight) Ruby and Pomgranade cost only 9,60 €, so GRAB your credit card and BUY THEM! For all beauties who do not live in Italy, don't worry: Nouveau ships internationally! Take a look here to know more or just send them a message.
general information: these lipsticks are made in Italy, cruelty free, free of parabens and other noxious preservatives, silicones, petrolatum and ingredients of animal origin.


19 commenti:

  1. Se non fosse che sei bellissima e mi stai simpatica, potrei già odiarti u.u
    Finora avevo fatto finta di ignorare questi rossetti ma dopo questa recensione devo comprarne qualcuno per forza. Se durano così tanto, meritano i miei soldi XD AHAH

    Se dovesse interessarti la stagione che ovviamente non è nemmeno lontanamente vicina a quella da loro proposta, li dividerei così:

    Ruby: Primavera Assoluta
    Pomegranade :Primavera Assoluta
    Orchid e Summer Inverno Assoluto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah grazie cara! :) Io trovo che proprio tu dovresti averli, così li puoi anche classificare tutti!! :* Riconfermi la mia passione per i trucchi IA!

      Elimina
  2. Bellissima recensione :D concordo, le mie prime impressioni iniziali sono esattamente come le tue conclusioni e mi stanno piacendo davvero molto *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro bello! E sono contenta che la pensiamo nello stesso modo! Aspetto la tua di recensione, naturalmente!

      Elimina
  3. ¡Te quedan genial! Estás guapísima ;)

    RispondiElimina
  4. Splendido articolo, complimenti. Non conoscevo questi rossetti se non per sentito dire per cui grazie per il parere e per gli swatches.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!! :) Ora devi provarli anche tuuuuu!!

      Elimina
  5. no vabbe *-* dopo questo articolo superdettagliato con swatches e meravigliose prove su strada...mi hai creato nuovi bisogni cosmeticosi XD ps sei bellissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale bella! E buon onomastico, tra l'altro! Spero che li proverai anche tu...e io proverò gli Ilia! Il sacrificio va fatto!! :D

      Elimina
  6. Sto girando intorno a questi rossetti da molto tempo ormai xD e questo tuo post mi ha finalmente convinta a provarli >.< tra i colori proposti quello che mi attira di più per la mia stagione (autunno soft profondo) è sicuramente Brick, ergo, lui sarà il prescelto ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahah ci ronzavi eh! Purtroppo ci influenziamo a vicenda! Siamo blogger influencer! Sai che Brick mi fa proprio pensare a te? Ormai laddove vedo arancio, mattone penso subito ai tuoi gusti. Forse anche Tango potrebbe piacerti?

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Roby finalmente ho avuto un attimo per dedicarmi al tuo articolo..davvero ben fatto e utilissimo soprattutto per chi ancora non entra in contatto con questa realtà davvero valida..concordo su tutto..soprattutto sulla questione durata e confortevolezza..restano fermi e quasi asciutti sulle labbra, pur essendo morbidi e idratanti..tra Orchid e Ruby del primo ne ne sono innamorata di più ti confesso..spero di girare un video review presto sul canale in modo tale da recensirli..un bacione e ancora complimenti:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale cara! Aspetto il tuo video allora, così vedrò anche praticamente dal vivo come ti stanno! Io trovo che tu abbia scelto molto bene, Orchid per te è perfetto. Un bacione

      Elimina
    2. Figurati..un articolo utilissimo davvero e scritto con passione e dedizione...grazie cara, sono davvero felice di averli presi bacione😘😘

      Elimina
  9. Bella bellissima stupenda *-* (inserire aggettivi a piacere per continuare il climax)
    Devo dire che ruby e summer mi sembrano abbastanza nelle mie corde, non escludo di ficcarli nel carrello e farmi un regalino... è una vita che non faccio shopping :D
    Comunque mi sembrano parecchio freddi e accesi, gli altri due invece caldi... mi sa che hanno un sistema diverso di classificazione dei colori, rispetto a quelli più usati, almeno :D kiss

    RispondiElimina
  10. Sei bellissima sirenetta mi piace molto come ti sta il rossetto nella foto dove hai il maglioncino blu ...risaltano gli occhi e spicca il trucco. Tra l'altro si nota in una foto che hai fatto il primo piano che hai una bella pelle. Ciao laladradiattimi instagram/facebook anna pannelli

    RispondiElimina
  11. Recensione mooolto interessante! In futuro penso di provare qualcuno di questi colori *-* grazie mille!

    RispondiElimina