Segui tramite e-mail/Follow by Email

mercoledì 19 aprile 2017

Gioia per le labbra: Henné Organics/Bliss for your Lips: Henné Organics




[*English version below*]

Dalle mie parti esiste un detto: a lavare la testa al ciuccio si perde acqua e sapone - (il ciuccio è l'asino) è una sorta di metafora perché, sostanzialmente, significa che è perfettamente inutile lavare la testa di un asino (perché tornerà sporca), ma in senso lato vuol dire anche  che è inutile lavare la testa (cioè fare un lavaggio di testa) ad un asino, dal momento che è talmente testardo che non cambierà mai idea. Bene, io sono l'asino e sono un asino che contraddice questo modo di dire. Sono un asino che pensava che non vale mai la pena comprare prodotti di una marca di cosmesi naturale e biologica di lusso, che il più delle volte gli ingredienti sono comuni e che, nonostante questo, il prodotto costa davvero troppo. Henné è la marca che ha lavato la testa di questo ciuccetto e lo ha fatto attraverso prodotti molto semplici: un burrocacao e uno scrub labbra. Come dice Henné: luxury in the basics (lusso nelle cose di base). A questo proposito, vi invito a leggere la loro storia e la loro filosofia qui.



Volevo fare un'introduzione su come ho conosciuto Henné, ma poi mi son detta “Roberta, non annoiarli a morte!” e, quindi, vi dirò solo ciò che conta [come avrebbe detto Paul Grice, padre della teoria delle massime conversazionali, “sii pertinente”]: quando scoprii Henné Organics, un paio di anni fa circa, rimasi un po' sorpresa, leggendo l'inci, perché si trattava di ingredienti piuttosto comuni, addirittura alcuni (se non tutti) ce li avevo in casa (mi preparavo creme e balsami labbra ogni tanto). Dopo aver visto il prezzo dei prodotti, poi, una domanda continuava a ronzarmi nella testa: “Perché questi prodotti dovrebbero costare così tanto, considerando gli ingredienti di cui sono fatti?” E dimenticai, dunque, Henné Organics per un po'.


Alcuni mesi fa Green Soul Cosmetics, un fantastico negozio che vende (anche online!) cosmesi naturale e biologica di lusso, insieme a Boriana, una delle più dolci e brillanti amiche che ho su Instagram, hanno indetto un giveaway, mettendo in palio tutti i prodotti del brand (ora sono tre, come vedrete). Boriana una volta mi aveva detto che i prodotti Henné erano i suoi preferiti per quanto riguarda la cura delle labbra, quindi ho pensato che valeva la pena partecipare. E, contro ogni aspettativa, ho vinto!
Ho ricevuto il mio pacchetto (splendidamente confezionato e con un dolce bigliettino al suo interno) da Green Soul Cosmetics in pochi giorni e ho iniziato immediatamente a testare questi prodotti.

Un omaggio alla città in cui vengono prodotti: Las Vegas, Nevada, Stati Uniti

La linea ora include tre prodotti (hey e preparatevi: a quanto pare un quarto è in arrivo!!!): il Luxury Lip Balm (balsamo labbra di lusso) e la sua versione in stick, chiamata “V2” (sono la stessa cosa, ma la forma e la confezione sono diverse), e il Rose Diamonds Lip Exfoliator (esfoliante labbra diamanti di rosa, se proprio vogliamo tradurre). 

Luxury Lip Balm



  • olio di cocco biologico – famoso per le sue molteplici proprietà, trattiene l'idratazione, è un eccellente antiossidante ed è di aiuto in caso di diversi problemi della pelle come la psoriasi, l'eczema, la dermatite e altri;
  • cera d'api biologica – possiede proprietà anti-allergiche e antinfiammatorie (grazie api per essere così dolci con noi, e maledette, voi persone che cercate di distruggerle con i pesticidi!) ed aiuta, dunque, a lenire la pelle irritata (se vi è capitato di avere le labbra screpolate o l'herpes, sapete di cosa stiamo parlando!) e, inoltre, contiene vitamina A, la cui “A” potrebbe tranquillamente stare per “anti-età”, viste le sue proprietà!
  • olio di avocado biologico – ricco di acidi grassi monoinsaturi e di vitamina E, aiuta a mantenere la pelle nutrita (ed, in effetti, si tratta di uno degli oli vegetali migliori per la pelle molto secca) e (qui arriva il bello) stimola la produzione di collagene (il collagene è nostro amico: più collagene si ha nella pelle e più si appare giovani):
  • burro di karité biologico – anche lui ricco di vitamina E, A ed anche F (chiamata anche “vitamina della pelle”, dato che la mantiene nutrita ed elastica), molti sostengono che offra protezione contro i pericolosi raggi UV (tenete a mente che è comunque importante usare un burrocacao con filtro solare quando vi esponete al sole!);
  • burro di cacao biologico* – oltre ad essere ottimo come agente idratante per la pelle, aiuta anche a minimizzare le cicatrici, le scottature e le smagliature (un ingrediente che non andrebbe affatto sottovalutato);
  • olio di jojoba biologico – è un ottimo olio vegetale per pelli miste e grasse perché libera i pori e ha proprietà antibatteriche, inoltre, contiene, altri simpatici amici: le ceramidi, ovvero dei lipidi, dei grassi, intercellulari dello strato corneo (della pelle), che impediscono alla pelle di perdere acqua e, dunque, di disidratarsi;
  • tocoferolo (vitamina E) – la vitamina E è l'antiossidante per eccellenza (e questo balsamo labbra già ne è ricco, per via della presenza di ingredienti che la contengono naturalmente), infatti è il conservante per i prodotti anidri (cioè che non contengono acqua), è anche un ingrediente utile a combattere la secchezza delle labbra e, a quanto pare, contribuisce a proteggere le labbra dal sole, oltre che costituire un rimedio alle scottature, appunto.
  • aroma di vaniglia biologico

[*non è bello che la lingua italiana chiami, tramite sineddoche (cioè una figura retorica per la quale ci si riferisce, per esempio, ad una parte per il suo tutto) il balsamo labbra “burrocacao”, proprio riferendosi ad uno degli ingredienti più importanti che, normalmente, costituisce questo genere di prodotto?]




Non vi siete quasi stancati di leggere e rileggere “biologico”? In effetti, questo è la prima caratteristica che rende questi prodotti di ottima qualità: gli ingredienti utilizzati sono tutti biologici e scelti da Henné Organics tra i migliori disponibili. Tutti i prodotti Henné hanno la certificazione biologica USDA.



Le mie impressioni (sensoriali e non)
Il balsamo labbra (quello in barattolo – fra un momento vi racconto le differenze con la versione in stick) è giallino (per via del burro di cacao), all'inizio odora di paglia (non saprei dire perché) – che è piacevole – ma poi dopo un secondo si sente chiaramente il cacao/cioccolato – che è più piacevole. Per quanto riguarda la consistenza, non è né troppo duro, né troppo morbido, un giusto compromesso. Normalmente lo prelevo con l'unghia del pollice (solo se ho lavato le mani), in un primo momento sembra granuloso (di nuovo per via del burro di cacao), ma poi, non appena lo massaggio sulle labbra con l'anulare di solito, si scioglie e si assorbe, lasciando le labbra nutrite ma non oleose (devo dire che un altro grande pro di questo balsamo è che è davvero ben bilanciato per quanto riguarda gli oli). 


Non ho mai provato niente di simile (e ne ho provati tanti), Boriana aveva ragione: se lo metto la sera, la mattina dopo le labbra sono ancora idratate e mi sveglio SEMPRE con le labbra morbidissime. Da quando lo uso non ho nemmeno più brufoletti vicino al contorno labbra (eppure, credetemi, non sono precisa nell'applicazione e lo spalmo anche vicino al naso – ah, tra l'altro, aiuta anche con altri problemi di secchezza, per esempio con il povero naso vittima di raffreddore), non è assolutamente comedogeno.

Già mi duole il cuore all'idea che finisca prima o poi, perché non so se potrò comprarlo presto (vi ho detto che i prodotti Henné erano/sono un po' costosi per me) e, credetemi, raramente desidero avere lo stesso prodotto due volte e ancora più raramente (se mai l'ho fatto, poi) desidero avere uno stesso prodotto più di due volte... fatevi un'idea, insomma!


Stick o non stick?
Henné ha prodotto il Luxury Lip Balm in stick, oltre che in barattolo: il V2 – tra l'altro una confezione molto elegante, mi sento sembra una gran signora o una specie di 007, non saprei, quando sono in un bar o in un negozio e tiro fuori il mio V2 per applicarlo, sembra un rossetto di lusso o un'arma travestita da rossetto (nei giorni in cui mi sento più una spia), piuttosto che un burrocacao!
Tutti dicono che i burrocacao in stick sono pratici ed igienici, dal momento che non bisogna toccare il prodotto, ma io ho sempre preferito i burrocacao in barattolo, amo applicarli con le dita (ovviamente assicurandomi di averle pulite) e trovo anche che la consistenza e l'effetto in generale siano in qualche modo diversi. In questo caso, è stato molto semplice mettere a paragone i due prodotti, dato che si tratta dello stesso prodotto in forma diversa. Il burrocacao nel barattolo è più nutriente, probabilmente solo perché ne applico uno stato più abbondante. Ad ogni modo, applico quello in stick quando sono in giro e non posso lavarmi le mani o quando ho bisogno di essere più precisa (per esempio quando ho già il rossetto sulle labbra e mi rendo conto di aver bisogno di un tocco di idratazione).




Rose Diamonds Lip Exfoliator



Devo dire che il mio rapporto con gli scrub labbra (venduti da varie marche) non era molto buono. Avevo provato uno scrub labbra, che conteneva sempre zucchero come agente esfoliante, e mi ero ripromessa di non comprarne mai più (so che suona esagerato, ma spendere 10 €, in quel caso, per un prodotto che non poteva nemmeno vagamente essere comparato a quello che mi facevo in casa, mi sembrava assurdo). Occasionalmente mi facevo uno scrub labbra a casa, unendo il caffé, al posto dello zucchero (perché mi piacciono granelli più piccoli e li trovo più efficaci), con l'olio di cocco, per dare allo scrub una consistenza cremosa e un fattore di idratazione. Quando lessi che lo scrub di Henné era a base di zucchero, pensai “ok, lo darò a qualcuno se non mi piace”. La questione è che adesso non uso nient'altro e non ne cederei un pizzico a nessuno (alcune settimane fa in un barattolino piccino ne ho dato un po' alla mia amica Letizia, ma lei è speciale e se lo merita). 



Oltre ad alcuni ingredienti (nutrienti) [su cui tornerò fra pochissimo perché hanno importanza anche in questo prodotto] che lo scrub ha in comune (oltre all'aroma di vaniglia biologico) con il Luxury Lip Balm, ovvero l'olio di cocco, di jojoba, la cera d'api, il burro di karitè e la vitamina E (alias tocoferolo), lo scrub contiene anche:

  • zucchero di canna biologico – questo è uno degli ingredienti principali dell'esfoliante, ovviamente. La sua funzione è quella di rimuovere delicatamente la pelle morta, secca, dalle labbra. Come ho detto, di solito preferisco altri agenti esfolianti, ma in questo caso lo zucchero di canna è perfetto perché Henné è riuscita a renderlo parte di un insieme perfetto. Lo zucchero stimola anche la circolazione sanguigna, ecco perché lo scrub lascia le labbra e la pelle del contorno labbra così morbida e rimpolpata;
  • olio essenziale di rosa damascena biologico – non sapevo molto di quest'olio, ma grazie a Henné ho imparato che è un battericida (può dunque aiutare a tenere a bada delle fastidiose presenze come l'herpes – ovviamente usatelo una volta che vi è passato) e, inoltre, permette agli altri ingredienti di penetrare con più facilità. Dà anche il particolare odore di rosa allo scrub, odore che di solito non mi piace affatto, ma che apprezzo molto in questo prodotto (sì, Henné sconvolge tutte le mie certezze!), è delicato, ipnotico e, incredibile ma vero, mi fa venire voglia di mangiare lo scrub!
  • polvere di aronia arbutifolia biologica – la polvere viene ricavata dalle bacche di questa bella pianta, che hanno proprietà antiossidanti. Lo scrub deve il suo bel colore rosa proprio a questa polvere.



Gli ingredienti nutrienti sono perfettamente bilanciati con lo zucchero: altri scrub risultano troppo nutrienti e/o oleosi o troppo secchi. Il Rose Diamonds Lip Exfoliator di Henné contiene la giusta quantità di entrambe le tipologie di ingredienti e, dopo averlo usato, sento le mie labbra morbide, prive di pellicine e, al tempo stesso, nutrite e non oleose (per rimuovere lo scrub è sufficiente dell'acqua, non è necessario usare una spugna o un dischetto di cotone). Attenzione: in un primo momento, quando prelevate il prodotto dal barattolo, potrebbe sembrare secco e denso, ma applicatelo sulle labbra umide e massaggiate: si scioglierà.


Dove comprarli?
Concludo dicendo che sicuramente li acquisterò, non appena mi sarà possibile (non nego che spendere 50 €, 24 per il balsamo e 26 per lo scrub - entrambi da 10 ml - per me è un sacrificio, ma valgono senz'altro il loro prezzo, tra l'altro il balsamo non è nemmeno a metà, quindi una piccola quantità dura un bel po'). In Italia li potete trovare solo da Green Soul Cosmetics. Qui trovate tutti i prodotti di Henné sul sito di Green Soul Cosmetics.

******** English Version ********



Here where I live there is a saying that goes like that: “a lavare la testa al ciuccio si perde acqua e sapone” (translation: If you wash a donkey's head, you will only waste water and soap) – (ciuccio is a way of saying asino, that is donkey) it is a sort of metaphor because it basically means that it is useless to wash a donkey's head (because it will get dirty again), but in a broader sense it means that “lavare la testa” (to wash its head) that is rebuking, scolding (in Italian it is also used to say rebuke, scold) a dokey won't change its mind because it is a stubborn animal. Well, I am a donkey that thought that it's never worth buying luxury natural & organic cosmetic products, that most of the time the ingredient are not rare or peculiar and that, nevertheless, the product costs too much. Henné is the brand that “washed the head” of this little donkey and did this with very simple products: a lip butter and a lip scrub. As Henné says luxury in the basics. By the way, I suggest you to read about their story and philosophy here.

I had in mind an intro to tell you how I got acquainted with the brand but then I told to myself “Roberta, don't bore them to death!” and so I will tell you only what it counts [ Mr Grice, the father of the theory of the cooperative principle, would have said “be relevant”]: I was a bit surprised when I read the inci list because it featured quite common ingredients, I even had many (if not all) of them at home (I used to prepare my own creams and lip balms now and then). I also discovered that their range featured another lip care product, namely a scrub. But, after seeing the price of the products, a question kept buzzing round my head: “Why should these products cost so much, considering what they're made of?” And so I forgot Henné Organics for a while. 



Some months ago Green Soul Cosmetics, a beautiful shop that sells (online too!) luxury natural & organic skincare products, together with Boriana, one of the sweetest and most brilliant friends I have on Instagram, opened a giveaway that had the complete Henné range (now there are three products, as you will see) as a prize. Boriana had once told me that her favorite lip care products were those by Henné, so I thought it would be worth participating in the giveaway and so I did. And, against all odds, I won!
I received my package (beautifully wrapped and with a sweet note in it) from Green Soul Cosmetics in a few days and I immediately began to test these products.

The range now includes three products (hey and brace yourselves: appartently a fourth product is on its way to us!!!): the Luxury Lip Balm in a jar and its counterpart in stick, called “V2” (they are the same, the shape and the packaging are different), and the Rose Diamonds Lip Exfloliator

A homege to the city in which they are produced: Las Vegas, Nevada, US


Luxury Lip Balm



  • organic coconut oil – it is renowned for its several properties, it retains moisture, it's an excellent antioxidant and also helps with different skin conditions like eczema, psoriaris and dermatitis;
  • organic beeswax – it has anti-allergic and anti-inflammatory properties (thank you, bees, for beeing so good with us, and damn you people who try to destroy them with pesticides!), so it helps irritated skin feel better (if you have had chapped lips or cold sore you know what we are talking about!), moreover it contains vitamin A, whose “A” may as well stand for “anti-aging” considering its properties!
  • organic avocado oil – it is rich in monounsaturated fatty acids and vitamin E and helps therefore to keep skin nourished (in fact it is one of the best vegetable oils for very dry skin) and (here comes the best part) it also stimulates collagene production (collagene is our friend: the more collagene you have in your skin, the younger you look);
  • organic shea butter – also rich in vitamin E, A and F too (also known as “skin vitamin”, since it keeps skin nourished and elastic), it is reported to offer some protection against dangerous UV rays (please, keep in mind that it is nevertheless important to apply a lip butter with spf during sun exposure!);
  • organic cocoa butter* – besides being excellent as a skin moisturizing agent, it also helps reduce scars, burns and stretch marks (an ingredient that should not to be underestimated);
  • organic jojoba oil – it is one of the best vegetable oils for combination and oily skin because it unclogs pores and has antibacterial properties, moreover, it contains some other nice friends: ceramides, namely stratum corneum (of the skin) intercellular lipids, that is fats, which avoid water loss so that skin remains hydrated;
  • tocopherol (vitamin E) – it is the antioxidant par excellence (and this lip balm is already rich in vitamin E, thanks to some of its ingredients that naturally contains it), in fact it is the preservative used for anhydrous (water-free) products, and it is also a very useful ingredient to fight chapped lips and, apparentely, it also contributes to the protection of lips against sun damages, besides being a remedy against sunburns;
  • organic vanilla flavor.
[*fun facts about the Italian language: in Italian one can say “lip butter” or “lip balm” in two ways: either “balsamo labbra” (the literal translation of the latter English expression) or “burrocacao” (namely a contraction of “burro di cacao” that means “cocoa butter”) - so in Italian "lip butter" is a marvellous synecdoche, that is mentioning a part for the whole, as in this case, one ingredient that comes to represent the whole product! Languages are magic, aren't they?]





You almost got tired of reading the word “organic” over and over again, didn't you? Actually, this is the first characteristic that makes Henné's products top-notch: all ingredients used by Henné are organic and are chosen among the best available. The whole Henné range is USDA certified organic.



My impressions (sensory and not)
The lip balm (the one in the jar – in a while I'll be telling you about the differences between the two versions) is slightly yellow (due to cocoa butter), at the beginning it smells like straw (I couldn't find the reason) – which is nice – and then after a sec you can clearly smell cocoa/chocolate – which is nicer of course. As for its texture, it is neither too soft nor too hard, a nice compromise, I usually take a speck with my thumb nail (only if I washed by hands), it feels slightly grainy at first (probably due to cocoa butter again), but as soon as I massage it onto my lips, typically with my ring finger, it melts and soakes into skin, leaving my lips pleasantly nourished but not oily (I have to say that another big plus of this product is that the oils contained in it are really well balanced). 


I have never tried anything like this (and I have tried many), Boriana was right: I apply it in the evening and in the morning my lips are still moisturized and when I wake up my lips are ALWAYS very soft. Since I started using it, I haven't had any pimples on the lip contour (even if, believe me, I am never meticolous when it comes to applying it and I usually rub it on my nose as well – oh, and by the way the Luxury Lip Balm also helps with dry skin in general, for example with my poor nose often victimized by severe colds), it is not comedogenic, not in the least.

My heart is already aching when I think about the time in which the balm in the jar will be over, because I don't know if I will be able to buy it soon (I told you that all Henné's products were/are a bit expensive for me) and, believe me, I rarely wish to own a product twice and I rarely (if ever) wish to own it more than twice... so do the math!



Stick or not?
Henné produced the Luxury Lip Balm in another form other than the jar: the V2, a stick – by the way a very elegant stick, I always feel a lady or a sort of spy, I don't know, when I am in a bar or in a shop and I take my V2 Luxury Lip Balm to apply it, it seems a high-end lipstick or a weapon disguised as a lipstick (in the days in which I feel a spy), rather than a lip balm!
Everyone says that stick lip balms are handy and hygienical, since you don't have to touch the product itself, but I have always preferred lip balms in a jar, I love applying them with my fingers (which I always make sure that are clean) and I also find that the texture and the overall effect is somewhat different. In this case, it was particularly easy to compare the two products because it is exactly the same product in two different shapes. The balm in the jar is more nourishing for me, maybe it is just because I apply a thicker layer, of course. Anyway I usually apply the one in stick on-the-go, when I can't wash my hands or when I need more precision (for example if I am already wearing lipsticks and I realize my lips need a touch of moisturization).



Rose Diamonds Lip Exfoliator



I have to say here that my relationship with lip scrubs (sold by brands) had not been very good. I had tried a lip scrub, which also had sugar in it as exfoliator, and I had promised myself that I would never buy one again (I know it sounds exaggerated, but spending 10 €, in that case, for a product that did not absolutely compare to the one I used to make at home, was unreasonable). I occasionally used to make my lip scrub at home, with coffee instead of sugar (because I like smaller grains and I find them more effective) and with coconut oil, to give it a creamy consistence and a moisturizing factor. When I read that Henné's scrub was basically made of sugar I was like “ok, I will give it to someone else if I don't like it”. The thing is that now I don't use anything else and I wouldn't share a bit of it with anyone (some weeks ago I gave my friend Letizia a tiny pot containing some Henné's lip exfoliator, but she is special, she deserves it). 


Despite some (nourishing) ingredients (I'll be back to them in a while because they also count here) that the scrub has in common with the Luxury Lip Balm (besides the organic vanlla flavor), namely coconut and jojoba oils, beeswax, shea butter and vitamin E (a.k.a. Tocopherol), the scrub also contains:
  • organic cane sugar – this is one of the most important part of the exfoliator, of course. Its purpose is to gently remove dead, dry skin from lips. As I told you, I usually prefer other exfoliating ingredients, but in this case sugar is perfect because Henné succeeded in making it a part of a perfect whole. Sugar also stimulates blood circulation, that's why it leaves lips and skin around them really soft and plump too.
  • organic rose oil – I did not know much about this oil but thanks to Henné I discovered it is a bactericide (so it can also help to keep nasties like cold sores at bay – use it after it has totally healed of course) and it lets other ingredients soak in more easily. It also gives this exfoliator its particular rose smell, which I usually dislike but I really appreciate it in this product (yes, Henné deranges all my certainties!), it is delicate, hypnotic and surprisingly it makes me want eat the exfoliator!
  • organic red chokeberry powder – this powder is obtained from the berries of a nice plant, called aronia arbutifolia, which have antioxidant properties. The exfoliator owes its beautiful pink color to this powder.




The nourishing ingredients in the exfoliator are perfectly balanced with sugar: other scrubs are too nourishing and/or oily or too dry. Henné's Rose Diamonds Lip Exfoliator contains the right amount of both kind of ingredients and, after using it, I can feel my lips soft and exfoliated, free from dead skin but nourished and not oily (it is easy to remove the scrub with just water, you don't even need a sponge or a cotton pad). Alert: at first, when you take the exfoliator from the jar, it may look like it is a bit dry and thick but just apply it to your moistened lips and massage: it will melt. 



Where to buy them
The only thing I can say to close this review is that I will buy them again as soon as I can (I must say the truth: spending more or less 50 € - if you buy them in the US they will cost a bit less - for a lip balm and a lip scrub - both 10ml / 0.35 fl oz - is a sacrifice to me, but they are totally worth it, by the way  I still have more than a half pot of the balm, so a small quantity goes a long way). Click here to find retailers of Henné Organics all over the world! 

9 commenti:

  1. Che meraviglia questi prodotti. Ammetto di non conoscere affatto il brand e di averlo visto solo tramite instagram.
    Il balsamo labbra in barattolo credo potrei tranquillamente amarlo.

    RispondiElimina
  2. "mi sento sempre una gran signora o una specie di 007, non saprei, quando sono in un bar o in un negozio e tiro fuori il mio V2 per applicarlo, sembra un rossetto di lusso o un'arma travestita da rossetto" ahahah <3
    Prodotti molto interessanti, in particolare il balsamo, il fatto che non crei brufoletti sul contorno labbra è ottimo per me che, purtroppo, ho la tendenza a svilupparli proprio in quella zona (infatti applico il burrocacao stando ben attenta a che non fuoriesca dal contorno). Peccato per i prezzi, non alla mia portata ç_ç (che tu sappia, un brand italiano analogo -con prodotti dalle formulazioni semplici, dagli ingredienti tutti biologici e dalle alte prestazioni- esiste?)

    RispondiElimina
  3. PS: sono d'accordo con Francesca, preferisco anche io l'articolo bilingue così impostato :)
    Un abbraccio grande! <3

    RispondiElimina
  4. ciao roby! purtroppo è vero: alcuni brand con i "soliti" ingredienti riescono a fare delle vere e proprie magie e quindi siamo COSTRETTE a donare loro i nostri soldini! Questi prodotti in particolare poi dalla tua descrizione mi invogliano davvero all'acquisto :) baci

    RispondiElimina
  5. Come sai, concordo perfettamente con le tue impressioni, anche se non ho provato quello in stick, all'epoca non esisteva ancora, ma ricomprerei lo stesso quello in barattolo, perché, come te, io li preferisco, non avendo poi unghie lunghe, prelevarlo, anche se ovviamente bisogna avere le mani ben pulite, non mi crea nessun problema. Lo scrub invece devo dire che non l'ho sentito più performante di altri più economici, ma quel colore rosa piace ai miei occhi, non c'è niente da fare ma vengo influenzata anche da questi piccoli particolari. Ho riso per quello che hai scritto nell'incipit, perché io faccio al contrario tuo, sono costretta a fare delle premesse quando uso prodotti low cost, dicendo che non sempre quello che costa meno non è performante :D ma è bello così, scoprire e sorprenderci. Bel post Roby, come sempre

    RispondiElimina
  6. Cara Roberta, aspettavo questa tua recensione e infatti ti ringrazio per esserti ricordata di taggarmi su Instagram.
    I tuoi articoli mi divertono sempre, sei brava riesci a bilanciare umorismo e professionalità, senza risultare mai noiosa o scontata, ti faccio i complimenti per questa tua dote.

    Passiamo ai prodotti. Non ho mai provato Henné Organics e ti confesso che è un marchio che mi attira da parecchio, quindi appena potrò lo vorrei provare anche io, soprattutto lo scrub, che è il prodotto che richiama più degli altri il mio interesse.
    Mi voglio soffermare su quello che hai scritto all'inizio... Come ben sai io utilizzo sia prodotti di categoria economica sia prodotti di categoria superiore, la differenza spesso si nota, proprio perché la maggior parte dei prodotti luxury contengono TUTTI (o quasi) gli ingredienti di origine biologica, il prodotto più economico ha due-tre ingredienti biologici, il giusto quantitativo per arrivare alla percentuale che rende possibile la concretizzazione delle certificazioni; oltre questo alcuni prodotti di lusso, contengono 1-2 ingredienti più pregiati o più costosi, perché comunque poi dietro c'è un mondo, esistono ingredienti che che hanno un valore economico alto perché vengono coltivati solo in una determinata zona o perché è particolarmente complicata la coltivazione, e quant'altro... Per cui dietro al prezzo elevato c'è tanto da sapere e comprendere, ovviamente come hai ben detto, non sempre si ha la possibilità di acquistare questi prodotti, quindi è più che giusto lasciare la porta aperta anche all'utilizzo di prodotti economici che abbiano comunque un inci buono (poi vabbè io oltre l'inci spesso guardo anche la politica aziendale, altro motivo per cui, ahimè, consumo pochi prodotti italiani, ma questo è un altro paio di maniche).


    Mi fido tantissimo del tuo parere, idem di quello di Boriana che ne parla sempre bene e poi Margherita e Antonio per me sono una garanzia, so bene che non venderebbero mai qualcosa che non è realmente funzionale, quindi presto cercherò anche io di provare i prodotti Henné Organics. Grazie ancora per questa recensione dettagliata. Baci.

    RispondiElimina
  7. Sicuramente il balsamo labbra versione stick è molto più pratico e fa il suo figurone nel suo packaging nero 😎
    Mi piacerebbe provarlo, ma il pezzo forte è senz'altro lo scrub 😍 Adoro il colore e sono sicura che adorerei anche la consistenza!
    Certo, come prezzi sono latini, ma probabilmente per lo scrub chiuderei un occhio!
    Era destino che li provassi 😍

    RispondiElimina
  8. Ciao, ti seguo ;)
    Non conoscevo questo brand ma i prodotti mi incuriosiscono!

    RispondiElimina
  9. Sicuramente il prezzo è alto, ma sto imparando che in alcuni casi il prodotto vale tutti i soldi spesi (come il siero alla bava di lumaca, o l'esfoliante di Purophi)...quindi penso che una volta ogni tanto la cosa si possa fare :3
    Sicuramente scrub e balsamo labbra in stick me li segno, per quando vorrò gratificarmi in modo particolare le labbra u.U <3

    RispondiElimina