Passa ai contenuti principali

L'olio caleidoscopico: Nectar di FreeBird Organics/The Kaleidoscopic Oil: Nectar by FreeBird Organics


*English version below*

Una bottiglia trasparente contenente un olio liquido, vellutato, giallo, con petali di rosa e bacche di rosa canina che galleggiano al suo interno – una bottiglia che è più ipnotica di un caleidoscopio, un olio che ha tante funzioni ed è adatto a molti tipi di pelle diversi.


Questa è la storia di una ragazza di nome Roxy, sempre sorridente, ambiziosa, entusiasta, che lavora duramente e che ha deciso di far avverare un suo sogno: con le sue mani ha creato FreeBird Organics, un piccolo brand, fatto negli Stati Uniti. Ed è proprio con le sue mani che Roxy crea, in piccole quantità, tutti i prodotti della sua linea, 100% biologica e vegana.

Si tratta di un brand neonato che, tuttavia, offre una linea completa per cura del viso – tonici, detergenti, maschere e scrub, scrub e balsami labbra ed inoltre prodotti per l'idratazione del viso (oli) – oltre che scrub corpo, bombe da bagno e una selezione di prodotti dedicati agli uomini. Potete coprire qui tutta la linea.


Quando alcuni mesi fa sono stata così fortunata da essere scelta come brand ambassador (l'unica in Europa), Roxy mi ha inviato il Nectar: il protagonista di oggi.

Il Nectar è sostanzialmente una miscela di oli vegetali ed oli essenziali 100% biologica e vegana che rende il prodotto multifunzione e adatto a diversi tipi di pelle e a svariate esigenze.

Oli di avocado, di cocco e di mandorle biologici – sono estremamente emollienti e, in particolare, l'olio di avocado e di mandorle sono spesso impiegati in prodotti pensati per le pelli con eczema o altri problemi della pelle, dal momento che hanno proprietà riepitelizzanti e sono molto nutrienti;
Olio di enotera biologico – si tratta dell'olio anti-età per eccellenza. È ricco di acido gamma-linoleico, un acido grasso Omega-6, che è in grado di mimare le membrane cellulari e che conferisce all'olio le sue proprietà addolcenti, rigeneranti e anti-rughe.
Olio di semi di carota biologico – ha un'elevata quantità di antiossidanti e è, dunque, un ingrediente anti-età. Inoltre, grazie ai biflavonoidi, ha anche proprietà antibatteriche e antifungine;
Olio essenziale di palmarosa (chiamata anche geranio indiano) biologico – viene estratto dalle parti aeree della pianta Cymbopogon Martinii, appartenente alla famiglia della citronella. Ha proprietà rigeneranti e purificanti allo stesso tempo ed è perfetta anche per la pelle che presenta imperfezioni. Il suo nome rivela molto sul profumo che emana l'olio essenziale: dolce e simile a quello delle rose e che a quanto pare lo rende anche un ottimo anti-zanzare (come è vero anche per altre piante della stessa famiglia);
Olio essenziale di ylang ylang biologico – estratto dai fiori della Cananga Odorata, questo olio essenziale ha proprietà rigeneranti e purificanti, come quello di palmarosa, e aiuta anche a riequilibrare la pelle, il suo profumo inebriante è utile in caso di stress e ansia e può aiutare a migliorare l'umore;
Olio essenziale di citronella biologico – viene estratto dalle parti aeree della pianta Cymbopogon flexuosus, è purificante e deodorante e, con il suo peculiare profumo di limone è in grado di tenere lontane zanzare e altre bestiole di simile fatta. Questo olio essenziale viene spesso usato anche sui capelli poiché li rende brillanti;
Olio essenziale di boswellia biologico – ne abbiamo parlato nel mio articolo precedente [se ve lo siete perso, potete leggerlo qui], è l'olio essenziale estratto dalla corteccia dell'albero di Boswellia Carterii. Ha proprietà rigeneranti e purificanti che lo rendono perfetto anche per la pelle mista e grassa. Aiuta anche con le macchie scure e le rughe.
Bacche di rosa canina e petali di rosa biologici – semplicemente galleggiando e rendendo così l'olio ancora più magico, in parte aggiungono le loro proprietà addolcenti e antiossidanti al prodotto.


Gli ingredienti dell'olio rivelano che si tratta di un prodotto molto versatile, come già l'etichetta suggerisce.

Viene raccomandato l'uso dell'olio come olio da bagno – basta aggiungere alcune gocce all'acqua tiepida della vasca – dal momento che aiuta ad ammorbidire e nutrire la pelle ancor prima che abbiate finito di lavarvi. Inoltre, gli oli essenziali presenti conferiscono all'olio proprietà aromaterapiche rilassanti e stimolanti per l'umore. Personalmente non l'ho mai utilizzato in questo modo semplicemente perché non mi piace fare il bagno: per quanto possa sembrare strano, non sono una grande fan dell'ammollo (anche perché la mia pelle non gradisce l'umidità troppo a lungo). Diverse volte, però, l'ho usato per il pediluvio e mi è piaciuto moltissimo. La pelle dei piedi dopo era abbastanza morbida da permettermi di saltare lo step “crema piedi”.


Naturalmente il Nectar è anche perfetto come olio corpo, ovvero da usare dopo il bagno o la doccia, quando la pelle è ancora umida/bagnata. Il profumo permane sulla pelle all'incirca due ore, il tempo sufficiente affinché io possa godermi le piacevoli note dolci, fruttate, lievemente fiorite e fresce allo stesso tempo. Excursus sul profumo: trovo, appunto, che le note distintive siano quelle dell'olio essenziale di palmarosa e di citronella, non riesco a percepire né l'ylang ylang, né la boswellia, ma credo che questo sia dovuto al fatto che i primi due siano in grado di sopraffare l'ylang ylang e la boswellia, sebbene non siano assolutamente troppo forti. Ho usato quest'olio anche in estate (perché – un excursus nell'excursus – nonostante sia ricco di oli non esattamente leggeri, piuttosto nutrienti, il Nectar non è grasso né troppo denso) e le sue capacità insetto-repellenti sono reali. Ovviamente l'efficacia non è la stessa dei repellenti tradizionali in commercio, tuttavia per me va bene, dal momento che non costituisce per me un problema riapplicare qualche goccia di olio dopo un po' di tempo (se sono a casa).


Come ho detto, la citronella è ideale anche per i capelli. Naturalmente ho provato il Nectar anche in questo modo, dunque come olio per capelli. Temevo sarebbe stato troppo grasso per i miei capelli, dal momento che l'olio di cocco per me è solo un tipo di olio adatto ad impacchi pre-shampoo, ma ho corso il rischio: un giorno dopo aver lavato i capelli, volevo che avessero un buon profumo particolare e ho applicato quindi alcune gocce (circa ¼ del dosatore) di olio sulle lunghezze e sulle punte e poi ho asciugato e messo in piega i capelli. Non solo dopo i capelli non erano affatto grassi, ma li ho sentiti soffici e setosi e sicuramente più luminosi del solito. Ho anche massaggiato qualche altra goccina sui capelli asciutti e questo ha aggiunto un ulteriore tocco citronelloso si percepiva chiaramente (anche se non dura molto purtroppo).

Per mettere il Nectar sotto pressione, come se fosse una persona, l'ho usato anche come olio detergente e viso. In questo caso ero un po' preoccupata che potesse effettivamente essere troppo poiché la mia pelle, pur non essendo grassa, non è nemmeno secchissima. Ma gli ingredienti sono talmente splendidi che non sono riuscita ad evitare di provare. Come olio detergente è eccellente: non è troppo denso e può essere massaggiato sul viso per rimuovere il trucco (che infatti viene via facilmente) e non irrita la pelle (anche se, per quanto mi riguarda, evito di usare l'olio di cocco ogni giorno perché in passato mi ha creato dei problemi sulla zone degli occhi). Mi piace anche come olio viso e, incredibilmente, non è troppo nutriente per la mia pelle: una mattina, al risveglio, dopo aver usato il Nectar come parte della mia routine serale, ho anche sentito la pelle tirare, come se non fosse abbastanza nutrita! Non è comedogeno sulla mia pelle (considerate sempre che la vostra pelle potrebbe essere diversa dalla mia e perciò reagire in modo diverso, sebbene abbia caratteristiche comuni alla mia).

L'olio viene venduto in una bottiglia di vetro trasparente da 120 ml, munita di dosatore, e costa circa 30 € (può sembrare tanto, ma in realtà il flacone vi durerà diversi mesi). Prossimamente, a quanto pare, sarà disponibile anche una graziosissima minitaglia! Roxy spedisce i suoi prodotti anche in Italia ed Europa attraverso il suo negozio Etsy, che potete visitare a questo link. Assicuratevi poi di seguire FreeBird su Instagram e Facebook per conoscere le novità e perché, se capitate negli Stati Uniti dalle sue parti, magari potreste vedere i prodotti di persona e conoscere Roxy, dato che partecipa spesso a mercatini locali e organizza eventi per promuovere il suo meraviglioso brand.


******** English version ********

A transparent bottle containing a liquid, velvety, yellow oil with floating rose petals and rosehip buds in it – a bottle that is more mesmerizing than a kaleidoscope, an oil that has many purposes and is suitable for all skin types.

This is the story of a young, ambitious, enthusiastic and hard-working girl who always smiles named Roxy, who decided to make a dream come true: with her own hands, she created FreeBird Organics, an indie brand made in USA. And with her hands Roxy creates, in small batches, all the products in her range, 100% organic and vegan.

It's a newborn brand, which nevertheless already offers a complete skincare range – toners, face washes, masks and scrubs, lip scrubs and butters and moisturizers (oils) – body scrubs, bath bombs, and a selection of products dedicated to men. You can discover the whole range here.


When I was so lucky to be selected as a brand ambassador (the only one in Europe) some months ago, Roxy kindly sent me the Nectar: today's protagonist.

The Nectar is basically a 100% organic and vegan mix of vegetable oils and essential oils that makes it a multipurpose product, suitable for different skin types and needs.

Organic avocado, coconut and almond oils – they are highly emollient and avocado and almond, in particular, are often used in products designed to treat eczema and other skin conditions, since they have re-epithelizing properties (that is they help skin heal from wounds or damages) and are nourishing;
Organic Evening Primrose oil – it is the anti-aging oil par excellence. It is rich in gamma-linoleic, an Omega-6 fatty acid, which can mimic cellular membranes and gives it its softening, regenerating and anti-wrinkles properties.
Organic Carrot Seed oil – it features a high amount of antioxidants and has therefore anti-aging properties, moreover, thanks to bioflavonoids, it also has antibacterial and antifungal qualities;
Orgaic Palmarose (also called Indian geranium) essential oil – it is extracted from the aerial parts of the Cymbopogon Martinii, a grass belonging to the family of lemongrass. It has regenerating and purifying properties at the same time and it is also perfect for flawed skin. Its name also reveals a lot about its scent, which is sweet and similar to roses and appartently makes it (as it is true for other plants of the same family) a mosquito repellent;
Organic Ylang Ylang essential oil – extracted from the flowers of Cananga Odorata, this essential oil has regenerating and purifying qualities, just like palmarose, it also helps to balance skin and its intoxicating scent is uplifting and can help deal with stress, anxiety and bad mood;
Organic lemongrass essential oil – extracted from the aerial parts of the plant Cymbopogon flexuosus, this essential oil is purifying and deodorizing and with its peculiar uplifting lemon scent it keeps mosquitoes and other flying nasties away. This essential oil is also often used to make hair more shiny;
Organic frankincense essential oil – we talked about this wonderful essential oil extracted from the sap of the bark of Boswellia Carterii tree in my previous post [if you missed it, you may read it here]. It's a regenerating essential oil, with purifying properties that make it perfect for combo and oily skin too. It also helps with dark spots and wrinkles.
Organic rosehip buds and rose petals – floating and therefore making the oil even more magic, they partially add their softening and antioxidant properties to the product.


Its ingredients reveal that this oil is perfect for a variety of uses, as the label already suggests.

It is recommended as a bath oil – just add a few drops to lukewarm water in your bathtub – since it helps smooth and nourish skin even before you're done with washing it. Moreover, the essential oils contained in the oil give it relaxing and uplifting aromatherapic properties. Personally I have never used it like this simply because I don't take baths: odd as it may seem, I'm not at all a fan of soaking in water (also because my skin does not enjoy being moist for a long time). I used it for footbaths several times and I totally enjoyed it. My skin was soft afterwards and I didn't even need the foot cream step in my routine.


Of course the Nectar is also perfect as a body oil, that is after taking a shower or a bath, when skin is still moist/wet. The scent lingers on my skin for more or less two hours, which is more than enough for me to enjoy its pleasant sweet, fruity, slightly flowery and fresh at the same time notes. Here a focus on its scent: I find that the most distinctive notes in this oil are those from palmarose and lemongrass. I can't perceive neither ylang ylang nor frankincense but I think this is because both palmarose and lemongrass are more overwhelming (but not too much). I used this oil during summer too (because, a focus in another focus, despite the nourishing vegetable oils, the Nectar is not greasy, nor too thick) and its mosquito-repellent properties are hard fact. Of course it does not last as long as proper mosquitoes repellent products but it's ok for me because I don't mind applying a few more drops (if I'm at home).


I mentioned that lemongrass is ideal for hair too. Well, of course I tried the Nectar as a hair oil as well. I feared it might be too greasy for my hair because coconut oil is definitely an oil I would use only as a pre-shampoo treatment, but I took the risk: after washing my hair one day, I wanted to make it smell good and I applied some drops (less ¼ of the dropper) of the oil on my hair lengths and tips and I dried and styled my hair. Not only was my hair not at all greasy afterwards but it was soft and silky and definitely more glossy. I also added a few more drops on my dry hair and the lemongrass-y smell was quite perceivable (even if it doesn't last long unfortunately).

To put the Nectar under pressure, as if it were a person, I also used it as a cleansing and face oil. In this case I was a bit worried that it might really be too much because my skin is not oily but not even really dry. By the way the ingredients sound so good that I couldn't avoid trying. As a cleansing oil it is excellent: it is not too thick and can be massaged on the face to remove makeup (which comes off quite easily) and it does not irritate skin (even if I personally avoid using coconut oil on a daily basis because I had some issues with it in my eye area in the past). As a face oil it is also a good choice and surprisingly it's not too heavy for my skin: I even felt my skin not enoigh moisturized one morning when I woke up after using the Nectar as my moisturizer for the bedtime routine! It's not comedogenic on my skin (always consider that your skin may be different and therefore react in a different way from mine even if they share some common characteristics).

If you wish to buy the Nectar and/or some products by FreeBird you can go to the brand's Etsy shop here. The Nectar is sold in a transparent 4 fl oz glass bottle with a dropper and costs 34 $ (it ma seem a lot but the oil will actually last forever). Follow FreeBird on Instagram and Facebook to always be posted on their events: Roxy often participates in local markets and organizes other events duing which you can discover her product and meet her!






Commenti

Post popolari in questo blog

Ecobio e discount: prodotti viso e corpo Avenida

Buongiorno! 
Prima di parlare dei cosmetici Avenida, reperibili nei discount Penny Market, un piccolo excursus sul tema cosmetici ecobio e grande distribuzione!

Stop ai prodotti chimici per la tinta! Sì alle ERBE TINTORIE!

Buongiorno o buona sera a tutti/e, a seconda di quando leggerete! 
Andiamo dritti/e al sodo: le tinte tradizionali, non importa se dal parrucchiere o no, normalmente sono piene - anzi, che dico? - stracolme di ingredienti veramente nocivi e anche piuttosto pericolosi. A parte l'ammoniaca, che ormai in molte tinte non c'è, proprio perché molte case cosmetiche hanno rinunciato all'utilizzo di questo ingrediente, troviamo gli orrendi PEG (glicole polietilenico), formaldeide (cancerogena), parafenilendiammina,un potentissimo allergene, metalli pesanti (piombo, per esempio), parabeni e moltissimi altri che non vi sto qui ad elencare perché tanto sarebbero una lunga lista di strani nomi di cui, in realtà, vi basta sapere che sono nocivi. Ma davvero! Fate una cosa, al supermercato, prendete una tinta e cercate alcuni ingredienti sul Biodizionario, poi mi dite... Quiho trovato un articolo interessante che fa riferimento anche alla normativa europea.

Magia di lumaca in tubetto: crema contorno occhi di Naturaverde Bio / Snail Magic in a Tube: Naturaverde Bio's eye contour cream

*English version below*


“What kind of magic spell to use Slime and snails Or puppy dogs' tails Thunder or lightning”
(che incantesimo magico si può usare melma e lumache o code di cuccioli di cane tuono o lampo)
Labyrinth apparentemente aveva ragione: tra le altre cose, le lumache sono magiche! Se non sapete di cosa sto parlando → (amo Labyrinth!) Magic Dance ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~ ~

A volte tratto male la mia pelle. Dopotutto, è assolutamente vero che lavare, scrubbare o usare troppo o per troppo tempo un determinato prodotto può far pagare un prezzo alla nostra pelle.