Passa ai contenuti principali

La mia pelle su un letto di rose: olio detergente Rose and Cucumber di Mono Naturoils/My skin on a bed of roses: Rose and Cucumber cleansing oil by Mono Naturoils




*English version below *

Olio detergente Rose & Cucumber di Mono Naturoils

Mi sono resa conto che a volte negli articoli salto l'introduzione nella quale parlo del brand dal quale è stato creato il prodotto protagonista della recensione, do per scontato che chi legge cercherà per conto suo informazioni sul brand. Beh non voglio sia il caso di Mono Naturoils.
[Anche se vi ho già accennato qualcosa sul brand qui]

Mono Naturoils
Mono è una marca a cui tengo per molte ragioni. L'ho conosciuto o, meglio, ho conosciuto Tracy, la fondatrice, su Instagram all'inizio del 2017, stava ospitando un giveaway che ho ebbi la fortuna di vincere. Le prime impressioni erano ottime perché, oltre all'olio Radiance (il premio del giveaway), Tracy mi aveva inviato campioni generosi di prodotti che aveva già messo in vendita o che stava per mettere sul mercato. Il premio mi piacque molto e lo stesso si può dire degli altri prodotti che mi aveva inviato. Col tempo ho iniziato a parlare con Tracy sia sotto ai post che in privato e ho scoperto che condividiamo molti valori e molte idee. Tracy mi ha sempre ascoltato e dato il suo supporto nei periodi negativi e posso dire che si tratta di una persona alla quale si vuol bene anche senza averla mai vista. Negli ultimi (quasi) due anni mi ha inviato altri regali che apprezzo sinceramente e che amo e le auguro che il suo brand possa crescere, perché se lo merita.

Le creazioni
Tutti i prodotti Mono sono fatti a mano da Tracy e suo marito Kevin nel loro laboratorio nella campagna inglese, la maggior parte degli ingredienti sono raccolti in natura, i prodotti sono vegani e privi di sostanze chimiche aggressive. Ogni singolo prodotto è il risultato di un lungo processo di ricerca attento e meticoloso: Tracy e Kevin studiano gli ingredienti, trovano l'equilibrio migliore tra di essi, provano e riprovano le formule finché non pensano che siano perfetti per noi. Perfetti per raggiungerci dalla loro moderna farmacia botanica.


L'appuntamento al buio
Tra quei gioiellini che mi aveva mandato quando ho vinto il giveaway, c'era anche un sample di un olio giallo dal buon profumo dolce, che era etichettato come “cleansing oil” (olio detergente) e che ho utilizzato con parsimonia finché, un giorno, non si è rotto, schiantandosi al suolo. L'olio non era ancora in vendita. Tracy mi inviò la lista degli ingredienti e mi spiegò che lo aveva formulato senza oli essenziali affinché fosse perfetto anche per le pelli più sensibili. Quell'olio sarebbe poi diventato il Rose and Cucumber Cleansing Oil (olio detergente rosa e cetriolo)! 


Cosa contiene e che aspetto ha
Rose and Cucumber, essendo formulato senza oli essenziali, può essere usato da persone con la pelle sensibile e da donne in gravidanza. Si tratta di una miscela di oli vegetali molto ben bilanciata poiché gli oli hanno pesi diversi e questo fa sì che l'olio abbia una consistenza molto piacevole – non troppo liquida o troppo densa – e che la sensazione che dà sulla pelle sia piacevole – non è grasso, ma è abbastanza nutriente da rimuovere lo sporco e il trucco in modo efficace.

Quest'olio di colore giallo chiaro contiene un mix di:

olio di crusca di riso → cremoso, aiuta a ridurre le macchie della pelle, è eccellente per la pelle sensibile
olio di cartamo → il re degli oli quando si tratta di pelle sensibile e reattiva (aiuta a ridurre i rossori)
olio di semi di zucca → combatte i radicali liberi ed è, dunque, un ottimo olio anti-età
olio di perilla → usato nella cucina coreana per il suo alto contenuto di acidi grassi omega 3, ha proprietà anti-età
olio di cetriolo → altrettanto ricco di omega 3, è anche rinfrescante, aiuta a curare l'acne e altri problemi della pelle, inoltre aiuta in caso di tono della pelle disomogeneo
olio di papaya → un olio non oleoso, ha grandi proprietà antinfiammatorie (grazie ad una sua componente: la papaina), combatte brufoli e punti neri
oleolito di boccioli di rosa in olio di mandorla  → nutriente ed inoltre la rosa tonifica la pelle
vitamina E → il miglior ingrediente anti-età per la pelle!


Come funziona e come lo uso
Rose and Cucumber (come anche gli altri oli detergenti) funziona secondo il principio che simile dissolve simile: dal momento che le impurità (il sebo) e lo sporco sono simili agli oli, un oli pulisce la pelle perfettamente, lasciando la barriera lipidica intatta, senza nuocere ai batteri che vivono sulla nostra pelle. Rose and Cucumber è particolarmente delicato sia per gli oli che Tracy ha scelto di usare, sia per l'assenza di oli essenziali. Anche un bambino potrebbe utilizzarlo! Di solito io uso metà contagocce (oppure uno intero se sono truccata) per pulire il viso la sera (anche se mi capita di usarlo anche di mattina), lo applico con le dita, massaggiando a lungo la pelle e poi rimuovo tutto con un panno bagnato con acqua calda e poi ben strizzato. Appoggio il panno sul viso, respiro profondamente e poi lo trascino via, con movimenti circolari. Tracy mi ha mandato anche un bellissimo panno in bambù insieme all'olio detergente, ma preferisco usarlo per asciugare il viso e, invece, per rimuovere l'olio utilizzo un panno in mussola o in cotone.


Mi piace perché è efficace, delicato, non brucia se viene usato sulla zona del contorno occhi e perché ha un buon odore rilassante: è un odore dolce con note fresche di cetriolo, direi (nessuna fragranza aggiunta: solo l'odore degli ingredienti).

‘Quando do tanto lavoro ad una parola,’ disse Humpty Dumpty, ‘le pago sempre lo straordinario.’

Altri utilizzi ed effetti
Proprio come Humpty Dumpty paga lo straordinario alle parole quando fa fare loro lo straordinario (ovvero fargli assumere più di un significato), io do più valore ai prodotti quando do loro più di un compito da svolgere (e loro lo svolgono egregiamente)!

Molte persone pensano che gli oli/i balsami detergenti e gli oli/balsami viso appartengano a categorie distinte, ma in realtà tutti gli oli/i balsami detergenti che non contengono tensioattivi possono essere utilizzati come oli/balsami viso naturalmente. Con un insieme di ingredienti del genere, sarebbe stato un peccato non utilizzare Rose and Cucumber anche come olio viso. Dunque ho provato e mi è piaciuto: è abbastanza leggero da essere usato sulla pelle mista ed è anche abbastanza nutriente da essere utilizzato come base trucco al fine di evitare che il fondotinta secchi eccessivamente la pelle in certe zone più soggette a secchezza. Lascia la pelle soffice e compatta e non unta. 


Mi piace anche utilizzare Rose and Cucumber come aggiunta alle maschere in polvere: alcune maschere in polvere migliorano la propria performance se mescolate con oli abbastanza cremosi (secondo la mia esperienza gli oli dal tocco secco non sono un buon ingrediente da aggiungere alle maschere in polvere) e Rose and Cucumber ha la consistenza perfetta per essere impiegato in questo modo. Lo trovo particolarmente piacevole quando lo mescolo alle maschere a base di argilla perché evita che la maschere si secchi troppo in fretta e la rende, dunque, più delicata.


Dove comprarlo
Mono ha un negozio online che funziona a meraviglia. Tracy e Kevin sono molto attenti ad impacchettare ogni ordine con cura e includono sample generosi in ogni ordine, oltre a dei bigliettini scritti a mano. A volte offrono spedizione gratis e/o prodotti in saldo, ma se vi va di comprare Rose and Cucumber e altri prodotti Mono insieme ad altri prodotti naturali di altri brand (artigianali), vi suggerisco di dare uno sguardo ai rivenditori del brand in Europa: So Natural Beauty (gestito dalla simpatica e gentile Letizia – che tra l'altro parla italiano), Love Lula (spediscono in tutto il mondo e gratuitamente a partire dalle 20 £) e Mon Corner B (si trova in Francia, spediscono anche in Italia e hanno spese di spedizione molto vantaggiose).


**********************English version********************


Rose & Cucumber Cleansing Oil by Mono Naturoils

I realized that sometimes I just skip the intro in which I talk about the brand that the product I am reviewing was created by, I erroneously take for granted that readers will look for more info about the brand on their own, once they're done with reading my review. Well, I don't want Mono Naturoils to be the case.
[Even if actually I already told you something about the brand here]


Mono Naturoils
Mono is a brand I cherish for many reasons. I met the brand or I'd better say Tracy, the founder, on Instagram at the beginning of 2017, she was hosting a giveaway I was so lucky to win. The first impressions were very good because besides the Radiance oil (the prize of the giveaway), Tracy sent me generous samples of other products she had already launched or she was about to lauch. I liked the prize and I liked the goodies she had sent with it. Time after time I got to talk to Tracy both under posts or privately and I discovered we share a lot as for values and ideas. Tracy has always listened to me and supported me in difficult times and I can say she is one of those persons you love even without having met. In the past (almost) two years she has sent me other gifts I truly appreciate and have been loving and I hope her brand may grow, because she deserves it.

The Creations
All Mono's products are handmade by Tracy and her husband Kevin in their studio in the English countryside, most ingredients are wild harvested, the products are vegan and free from any harsh chemicals. Each and every product is the result of a long and careful research process, Tracy and Kevin study ingredients, find the best balance between them, try and try formulas again until they think they're good enough for us to use. To reach us from their modern day botanical apothecary.


The Blind Date
Among those goodies she sent when I won the giveaway, there was a sample of a light yellow oil, with a good sweet scent, that was labelled as “cleansing oil” and which I parsimonously used until it broke one day, crashing on the ground. The oil had not been launched yet. Tracy wrote to me the ingridient list and explained to me that she had formulated it without essential oils so that even the most sensitive skins could use it. We didn't know each other by that time but that yellow oil was going to be the Rose and Cucumber Cleansing Oil!


What it contains and how it looks like
Since Rose and Cucumber is formulated without essential oils, it can be used by people with sensitive skin and by pregnant women. It's a very well balanced blend of vegetable oils with different weights and this results in a very nice texture – not too liquid or too dense – and feel on the skin – not too greasy but nourishing enough to remove dirt and makeup effectively.

This light yellow oil is a mix of:

rice bran oil → it is creamy, it helps reduce dark spots, it's great for sensitive skin
safflower oil → the king of oils when it comes to sensitive and reactive skin (it helps reduce redness)
pumpkin seed oil → it fights free radicals and is therefore a great anti-aging oil
perilla oil → this oil is used in Korean kitchen because of its high content in omega 3 fatty acids
cucumber oil → it is rich in omega 3 as well and it's also refreshing, it helps treat acne and other skin conditions, plus it helps with uneven skin tone
papaya oil → it's a non oily oil, with great anti-inflammatory properties (thanks to a component called papain), it fights pimples and blackheads
almond oil infused with rose blossoms → nourishing and soothing, plus rose makes skin plumper
vitamin E → skin's best anti-aging ingredient!


How it works and how I use it
Rose and Cucumber (like other cleansing oils) works according to the principle that like dissolves like: since impurities (made of sebum) and dirt are similar to oils, a cleansing oil will clean skin perfectly, leaving the lipid barrier intact without harming the good bacteria that live on our skin. Rose and Cucumber is particulary mild because of the oils Tracy chose to use and because of the absence of essential oils. A child could use it too! I usually need half dropper (or a whole dropper if I'm wearing makeup) to clean my face at night (even if I've used it in the morning too), I apply it with my fingers, massaging my skin for a long time and then remove everything with a cloth soaked with warm water and then well wrung. I place the cloth on my face, I breathe deeply and then gently swipe it with circular motions. Tracy sent me a wonderful bamboo cloth together with the cleansing oil but I prefer to use it to dry my face after washing, while I remove the oil with a muslin/cotton cloth.


I like it because it's effective, it's mild, it doesn't sting when used on the eye area and because it smells nice and relaxing: it's a sweet scent with fresh notes of cucumber, I'd say (no added fragrance though, it smells like the ingredients it contains).

‘When I make a word do a lot of work like that,’ said Humpty Dumpty, ‘I always pay it extra.’ 

Other uses and effects
Just like Humpty Dumpty pays words extra for making them work more (that is having more than one meaning), I value products extra when I give them more than one job (and they carry out it successfully)!

Many people think that cleansing oils/balms and face oils/balms belong to two different categories but actually all cleansing oils/balms that do not contain any surfactants can be used as a face oil/balm too of course. And with such a pool of ingredients like those in Rose and Cucumber, it would be a pity not to try and use it as a face oil too. So I tried and I liked it a lot: it's lightweight enough to be used by combo skin and it's nourishing enough to be used as a makeup base to avoid foundation from flaking in the driest areas. It leaves skin soft and plump and not greasy. 


I also like Rose and Cucumber as an ingredient in powder masks: some powder masks perform better when mixed with an oil that is creamy enough (in my experience oils with a dry touch aren't the best addition to masks) and Rose and Cucumber has the perfect texture to be used like that. I especially enjoy it with clay-based powder masks because it helps make them less fast-drying, which results in the mask being overall more mild on skin.


Where to buy it
Mono has an online shop that works wonderfully. Tracy and Kevin are very careful in packing every order and include generous samples and handwritten notes. They sometimes offer free international shipping and/or sales, but if you feel like buying Mono products together with other nice natural products from other (indie) brands I would suggest to take a look at Mono's stockists located in Europe: So Natural Beauty (run by the very nice and kind Letizia), Love Lula (they ship worldwide and for free from 20 £) and Mon Corner B (based in France, they also ship internationally).




Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Ecobio e discount: prodotti viso e corpo Avenida

Buongiorno!  Prima di parlare dei cosmetici Avenida, reperibili nei discount Penny Market, un piccolo excursus sul tema cosmetici ecobio e grande distribuzione!

Massaggiatore facciale in legno e altri preferiti di Cose della Natura / Wooden face roller and other favorite beauty tools by Cose della Natura

Un'occasione speciale è il momento migliore per parlare di qualcosa di speciale ! Uno dei miei brand preferiti, Cose della Natura, ed io abbiamo deciso di organizzare un'offerta speciale con uno sconto, per darvi la possibilità di provare i loro prodotti (e uno in particolare...),  che amo ormai da più di cinque anni.  Questo articolo vuole essere una guida ai miei preferiti del brand affinché insieme al rullo possiate scegliere altri prodotti che facciano al caso vostro in occasione di questa offerta*. Avrei bisogno di molto più spazio per raccontarvi dei prodotti protagonisti, ma cercherò ugualmente di parlarvene nel modo più dettagliato possibile. *[offerta dedicata fino a mezzanotte del 24 novembre 2019: aggiungendo al carrello il rullo facciale in legno e inserendo il codice ROLLER15 al checkout, avrete lo sconto del 15 % sul rullo e su tutti gli altri accessori beauty che metterete nel carrello] Link utili: Rullo massaggiatore viso Spugna di mare fine dam

Recensione a quattro mani di un mutaforma: olio struccante anti-age di So' Bio Étic / Four-handed Review of a Shapeshifter: the Anti-aging Cleansing Oil by So' Bio Étic

*English Version below* La scorsa estate, mentre mi aggiravo tra gli scaffali di un supermercato come un fantasma in pena, ho scovato delle novità in tema di cosmesi naturale che hanno immediatamente attirato la mia attenzione. Si è trattato di un flashback all'estate 2014, quando andai a trovare una mia amica in Belgio e poi andammo a Parigi per una breve gita: So' Bio Étic era lì di fronte a me, in un supermercato, proprio come se fosse una marca di cosmesi tradizionale!